Usa/ Prima vittima di Obama: l'Unione Europea

Venerdì, 23 gennaio 2009 - 08:11:00


Obama/ Fidel Castro: il suo immenso potere diventerà inutile

Usa/ Hillary Clinton: "Credo con tutto il cuore che questa sia una nuova era per l'America"

Usa/ Spogli lascia il 6 febbraio, toto-nomine

Terrorismo, Obama modifica le regole della Cia

Usa/ Le prime spine nel fianco di Obama. La triade 'rossa' Cina-Cuba-Russia

"Guantanamo chiuso entro il 2009", Iraq e crisi. Task force di Obama. Imputati 11/9: no a stop del processo

Obama/ Infranto il sogno: Casa Bianca offline. Nuovo look per il sito della White House

Crisi banche Usa/ In un buco tossico da 3,6 trilioni usd tutta la verità sui silenzi di Obama

Obama/ Nuovo look per il sito della White House

Obama Day/ Un errore del giudice lo fa impappinare. Leggi la fomula

Usa/ Obama è il 44esimo presidente degli Stati Uniti D'America: nuova era di responsabilità. Mano tesa all'Islam. Il discorso

Video - Il giuramento di Barack Obama come 44° Presidente

E' l'era della responsabilità
 Il testo integrale del discorso di insediamento del presidente Usa Barack Obama

FORUM/ Come saranno gli Usa di Barack Obama?

SONDAGGIO/ Barack Obama alla Casa Bianca. Hai fiducia nel nuovo presidente Usa?

L'America di Obama... nella Carolina del Sud si parla addirittura di secessione!

Il commento 1/
I veri sconfitti sono i conservatori neo-con di Bush Di Arduino Paniccia

Il commento 2/ Obama non è Copernico Di Alessandro Luigi Perna

Il commento 3/ Dear Obama, now show us the beef! Di Giuseppe Morello

I consigli. Occhio alle stagiste e alle cravatte... I dieci consigli di Affaritaliani.it per il presidente Obama

Bacchettetate. Obama vuole cambiare Wall Street? Legga il Gattopardo prima di iniziare il lavoro

Look fuori dagli schemi/ Michelle in giallo oro. Stilisti bocciano l'abito firmato Toledo

"Mai più tortura negli Usa". Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama firma l'ordine esecutivo per la chiusura entro un anno della prigione di Guantanamo. Mantiene la promessa fatta in campagna elettorale. Pulisce l'America dal sospetto di torturare i presunti terroristi arrestati e intima alla Cia di usare solo i metodi di interrogatorio previsti dal Pentagono. "Intendiamo tornare agli standard della Costituzione - dice Obama - anche in un momento di guerra". 

Il presidente americano Barack Obama firma l'ordine esecutivo per avviare la chiusura di Guantanamo, prevista entro il 2009, e l'Europa si spacca. La chiusura del centro di detenzione apre infatti una questione bollente per i paesi europei: dove saranno trasferiti i 245 detenuti? L'Ue è disposta ad accoglierli?

L'Ue aveva più volte chiesto agli Stati Uniti di chiudere la prigione, rimanendo inascoltata. Ora però Obama sta per mettere il sigillo. E da Bruxelles gioiscono. Il commissario europeo alla Giustizia, Jacques Barrot, ha accolto con grande soddisfazione come "un simbolo molto forte" la sospensione dei processi nei tribunali militari speciali dei detenuti di Guantanamo. “Sono molto felice – ha detto Barrot –  che una delle prime azioni del presidente Obama sia stata girare la pagina di questo triste episodio della prigione di Guantanamo. In uno Stato di diritto – ha aggiunto –  ognuno deve beneficiare dei diritti della difesa". Il portavoce del commissario ha aggiunto che la lotta al terrorismo deve "rimanere una priorità per gli Stati Uniti come per l'Europa, ma sempre nel rispetto assoluto dei diritti dell'uomo".


L'insediamento di Obama in immagini
GUARDA LA GALLERY

Per molti di essi il ritorno ai paesi d’origine significherebbe un futuro di carcere duro e tortura. Ma non tutti i paesi europei sono disposti ad accogliere i detenuti. Il primo no è arrivato dalla Germania. La richiesta di accogliere cinque prigionieri di Guantanamo ha infatti spaccato il governo tedesco. Secondo il Berliner Zeitung, tre detenuti siriani, un palestinese e un russo "attendono solo un segnale da Berlino"  per un eventuale trasferimento. Da settimane, infatti, i loro avvocati e alcune organizzazioni umanitarie hanno avviato contatti "discreti" con Berlino perché dia ospitalità ai cinque, mai incriminati dalle autorita' Usa.


Il ballo Obama-Michelle
GUARDA LA GALLERY


   
Il Berliner ha spiegato che al ministro dell'Interno Wolfgang Schaeuble (Cdu) e al presidente del partito liberale, Guido Westerwelle non è andata giù l'offerta a Obama di accogliere detenuti del penitenziario sull'isola di Cuba, formulata dal ministro degli Esteri, il socialdemocratico Frank-Walter Steinmeier, con una lettera aperta su Der Spiegel. Il deputato cristiano-democratico Norbert Roettgen ha dichiarato che "se gli americani invieranno una richiesta (di accoglienza, ndr), sarà discussa, ma senza fare offerte precipitose". "Una discussione sull'accoglienza di persone che non abbiano la cittadinanza tedesca al momento è inopportuna", ha avvertito.


Il giuramento di Obama in immagini
GUARDA LA GALLERY

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA