A- A+
Politica

Siamo un Paese basato sui rinvii. Non c'è dubbio. E' inutile lamentarsi. Siamo disposti a tollerare gli stessi errori e le stesse storture e nefandezze che ci hanno accompagnato per decenni e che hanno creato questa situazione catastrofica.
Un esempio calzante sono i mesi estivi, in cui l'unica cosa importante sono le vacanze, il mare, i viaggi, ecc.
Nonostante la crisi non si comprende che proprio in questi periodi si deve lavorare di più e soprattutto a non posticipare e procrastinare i problemi che si hanno o le decisioni importanti da prendere.
Noto, con dispiacere, che le stesse cattive abitudini della "lontana Prima Repubblica" sono seguite ancora oggi.
Allora si formavano i cosiddetti "Governi balneari" dediti solamente a svolgere la routine amministrativa dopo una crisi governativa, e per non rovinare le "meritate" vacanze dei politici di ogni schieramento si immolava al generale Agosto (ora si dovrebbe aggiungere anche Luglio e Giugno) un esponente politico di scarsa importanza e potere che aveva stampigliato sulla giacca la data di scadenza.
Altri tempi, altro mondo, altre crisi economiche (non profonde e senza il cappio Europa dei burocrati), ma stesse soluzioni deleterie.
Il più tipico esempio di governo balneare fu quello di Giovanni Goria (il più giovane Premier) durato meno di un anno dal 27 Luglio 1987 , quando si dicono le coincidenze, all'aprile 1988 . Un interregno tra i big Fanfani e De Mita.
E il governo Letta riuscirà a battere il record di Goria? Il continuo rimando delle decisioni importanti sono il sinonimo di governo balneare stile anni Prima Repubblica? Purtroppo ora non abbiamo il tempo e le condizioni che ci consentono certe deleterie soluzioni.
 
Massimo Puricelli
Legnano(MI)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
governi balneari
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore

i più visti
in vetrina
Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"


casa, immobiliare
motori
Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma

Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.