A- A+
Politica

Idv Campania boccia la scelta del sindaco Luigi De Magistris di 'perdonare' i suoi due assessori indagati, il vicesindaco Tommaso Sodano che deve rispondere di abuso d'ufficio per una consulenza assegnata, e la titolare delle deleghe salute e sport Giuseppina Tommasielli,cui pm partenopei addebitano il reato di falso per multe cancellate a parenti. "De Magistris reintegra Tommasielli e Sodano? E' un modo singolare di concepire la politica dei due pesi e due misure", dicono i coordinatori regionali dell'Idv Antonio Palagiano e Nello Di Nardo.

La scelta annunciata attraverso le pagine di un quotidiano locale "ha destato malumori tra i cittadini napoletani e vive proteste tra gli stessi iscritti" al partito di Di Pietro, precisa la nota di Idv Campania. "I napoletani non capiranno facilmente questa scelta di De Magistris - aggiunge Palagiano - Tommasielli non e' in quota Idv, avendo dichiarato in conferenza stampa di far parte del movimento arancione dalla prima ora. Valuteremo le prossime azioni del primo cittadino di Napoli nell'auspicio che vadano nella giusta direzione per decidere il da farsi". "Trovo davvero sconcertanti le dichiarazioni rilasciate da De Magistris - sottolinea Di Nardo - quando parla dei suoi errori passati e definisce il suo primo esecutivo una giunta di amici. Napoli e' una citta' difficile che chiede impegno e serieta', ma soprattutto trasparenza".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
idv de magistris
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.