A- A+
Politica

Nel governo, se vincera' il centrodestra, ci saranno "nomi nuovi e sorprendenti". Lo ha detto Silvio Berlusconi, che oggi sara' a Trieste, in un'intervista al 'Messaggero Veneto' di Udine. Dopo aver confermato che la carica di premier sara' per Angelino Alfano, Berlusconi ha precisato che lui si dedichera' "all'economia perche' e' da li' che passeranno le grandi riforme per rilanciare la crescita e lo sviluppo. Comunque al governo penseremo dopo le elezioni. Posso solo dire che ci saranno nomi nuovi e sorprendenti". L'ex premier confida poi che non si sarebbe mai aspettato la metamorfosi di Mario Monti, "altrimenti non lo avrei mai sostenuto, dall'inizio. E' stato un errore, lo ammetto. Monti aveva garantito che non avrebbe mai usato del suo ruolo tecnico per fare politica, e ha fatto esattamente l'opposto. Era stato scelto per tirare l'Italia fuori dalla crisi, e in un anno di governo pur disponendo di poteri che nessun altro premier ha mai avuto, ha sospinto il paese dentro una spirale recessiva fatta di caduta dei consumi, di caduta della produzione, di caduta degli investimenti, di troppe tasse, di aumento della disoccupazione".

Tags:
berlusconisorprendentigoverno
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.