E l'informazione ritrovò il senso della notizia

Martedì, 5 maggio 2009 - 18:01:00


Di Aldo Turinetto

L'unico aspetto che mi ha realmente appassionato, in questa vicenda del divorzio annunciato tra Veronica Lario e Silvio Berlusconi , è la scossa che la stessa vicenda ha provocato sugli equilibri a dir poco consolidati dell'informazione di questo Paese.

Solo un fatto di questo tipo, un fatto a plurimplicazioni (politiche e non) , poteva infatti obbligare i mezzi di comunicazione di massa a riscoprire il gusto e il senso della notizia e, insieme a tali valori, il sapore di una ritrovata e rinnovata competizione.

Mentre da un lato non si può non avvertire una certa amarezza perché non sia stato qualcosa di più nobile a produrre tali auspicabili effetti, ci si deve compiacere dall'altro che un certo mutamento sia comunque già avvenuto.

D'ora in poi, infatti, gli organi di stampa ed informazione non potranno limitarsi, come era finora prevalentemente e comodamente avvenuto, a schierarsi pro o contro Silvio Berlusconi, indipendentemente da quanto lo riguardasse.

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA