A- A+
Politica

di Pietro Mancini

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha nominato senatori a vita, "ai sensi dell'articolo 59, secondo comma, della Costituzione", il maestro Claudio Abbado, la professoressa Elena Cattaneo, l'architetto Renzo Piano e il professor Carlo Rubbia, che hanno illustrato la Patria per altissimi meriti nel campo scientifico, artistico e sociale.
Rispetto per le scelte di Re Giorgio. 
Ma non può non risaltare l'assenza, nella lista...Napolitana, di illustri personaggi politici.
Tra gli esclusi, due personaggi, che avrebbero meritato il riconoscimento : Gianni Letta, scrupoloso "civil servant" nei ruoli istituzionali, a lungo svolti con rigore e imparzialità, e Marco Pannella, che ha guidato, con coraggio, molte, significative battaglie per l'affermazione dei diritti civili.
In un contesto di sfiducia, spesso giustificata, dei cittadini nei confronti della politica, colpisce che a dar la picconata ai suoi ex colleghi sia stato, stavolta, addirittura il Presidente della Repubblica.
Se neppure sul Colle si nutre fiducia per i politici, o ex, di lungo corso, e vengono nominati senatori a vita illustri architetti, musicisti, professori e scienziati - nessuno dei quali simpatizza o vota per il centrodestra- non ci si può sorprendere per i continui, durissimi attacchi di Grillo e c. alla Casta e ai suoi rappresentanti E viene confermata, altresì, l'intenzione del Quirinale-già manifestata dal Capo dello Stato con la nomina di Monti prima a senatore a vita e poi a premier- di saltare le mediazionj parlamentari e partitiche. E di guardare a tutte le espressioni della società civile, scegliendo al di fuori della cerchia dei politici di professione e attingendo a piene mani alle sussiegose "eccellenze italiane", o presunte tali, politically correct e tutt'altro che amiche di Berlusconi.
 L'ennesima iniezione di sfiducia per primattori e comparse della compagnia politica, che mette in scena, nel teatrino romano, delle opere ritenute modeste non solo dalla maggioranza degli spettatori.
 Ma anche, last but not least, dal primo cittadino della Repubblica.

Tags:
assenza politici
in evidenza
Tra iperemesi e anoressia Paura nel Regno Unito per Kate

La principessa pesa 45 chili, preoccupati sudditi e fan

Tra iperemesi e anoressia
Paura nel Regno Unito per Kate


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


motori
De Meo (Acea): Ue metta in campo politica automobilistica ambiziosa

De Meo (Acea): Ue metta in campo politica automobilistica ambiziosa

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.