A- A+
La Piazza 2019
La Piazza/ "Silvio dica addio a Salvini. E punti su Cairo, il Macron italiano"

Dall'uscita di Giovanni Toti da Forza Italia alle scelte di Silvio Berlsconi. Dalla possibile discesa in campo di Urbano Cairo alla durata del governo Conte. Intervista di Affaritaliani.it al deputato di Forza Italia, ex ministro e presidente della fondazione Democrazia cristiana Gianfranco Rotondi.

Rotondi il prossimo 31 agosto parteciperà a La Piazza, la kermesse organizzata da Affaritaliani.it a Ceglie Messapica, in provincia di Brindisi.


 

gianfranco rotondi 02                 Gianfranco Rotondi                   
 

Come valuta l'uscita di Giovanni Toti da Forza Italia? Lo considera un 'traditore'?
"A me Toti è simpatico, ho un buon rapporto con lui. E in politica la categoria del tradimento non esiste. Un intellettuale geniale come Buttafuoco ha paragonato Berlusconi al mio maestro Fiorentino Sullo, tradito dall’allievo prediletto De Mita. Stando al paragone Toti dovrebbe essere il nuovo De Mita, ossia l’allievo che supera il maestro. Ma la strada è in salita, perché Silvio è una rockstar e superarlo è impossibile per tutti".

Che cosa consiglia a Silvio Berlusconi per l'Altra Italia? Un'alleanza elettorale con il Pd o anche solo con i renziani?
"Vi sembrerò un pazzo, ma a Silvio consiglio di fregarsene di tutti: deve disdire l’alleanza con Salvini con gli stessi argomenti con cui la Cdu ha chiuso a destra e i gollisti alla Le Pen. Serve il coraggio di dire che Salvini è il Le Pen italiano, un partito anti europeo, estremita, xenofobo e privo di capacità di governo, come dimostrano i risultati concreti di questo anno dell’esecutivo. Ció fatto, non serve allearsi col Pd, ridotto a un pollaio litigioso. Macron non cercó alleanze coi gollisti e il Ps, semplicemente gli prosciugó l’elettorato. Berlusconi deve sfidare Salvini mettendo in campo uno sfidante rock e pop, giocando - come lui solo sa fare - una partita uomo contro uomo, massimizzando lo scontro e fondando un nuovo bipolarismo. Serve una figura capace di parlare all’elettorato dei Cinquestelle e del Pd oltre che di Forza Italia. Ma bisogna parlare agli elettori, non alle nomenclature. E si possono vincere le elezioni. Su quale nome? Ne immagino una dozzina: voi fate il nome di Urbano Cairo, e anch’io penso che sia il profilo giusto. Ma può bastare anche un giornalista capace di parole appropriate come Mattia Feltri, per fare un esempio".

Il governo Conte durerà ancora a lungo o prevede una crisi di governo? Se sì, quando e su che argomento in particolare?
"Scinderei la domanda: quanto durerà il governo, quanto durerà Conte? Il governo magari poco, siamo alla cerimonia degli addii rinviata solo per l’arrivo del generale Agosto. Conte invece durerà a lungo, risorgendo dalle sue ceneri: si sta imponendo come una bella figura di garanzia, gradita al Quirinale, all’Europa, agli alleati americani. Meno male che Conte c’è. E’ possibile che il presidente del Consiglio formi un nuovo governo di garanzia con una maggioranza ancora più ampia dell’attuale, capace di accompagnare il Parlamento a riforme che completino la scelta di ridurre il numero dei parlamentari".

Il Movimento 5 Stelle finirà a sinistra con il Pd?
"Non penso che il Movimento Cinquestelle farà alleanze col Pd. Penso che in questo Parlamento potrà formarsi una maggioranza trasversale più ampia dell’attuale. Al di là dei fuochi incrociati televisivi, il dialogo è serrato anche tra i parlamentari di Forza Italia e quelli del Movimento Cinquestelle. E non parlo solo di me, naturalmente, essendo noto che ho espresso sempre apertura e attenzione verso Di Maio e addirittura verso Di Battista".

Come si batte Matteo Salvini che nei sondaggi sembra inarrestabile?
"Salvini è il più capace dirigente politico presente sulla piazza. Ed è una persona perbene, cosa che nessuna campagna diffamatoria potrà oscurare. Inoltre è un animale da campagna elettorale, sempre in moto anche a Ferragosto. Ma non è imbattibile: per ogni 40 per cento c’è un 60 che si può aggregare contro. E’accaduto a Renzi, può accadere a Salvini".

Commenti
    Tags:
    centrodestraforza italiaberlusconi urbano cairogoverno conteberlusconi salvini
    Loading...
    in evidenza
    Antonella Elia torna nella Casa Cast: Gregoraci, Mattera e...

    Grande Fratello Vip 5 news-rumors

    Antonella Elia torna nella Casa
    Cast: Gregoraci, Mattera e...

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo: weekend di Ferragosto con caldo, afa e qualche temporale

    Previsioni meteo: weekend di Ferragosto con caldo, afa e qualche temporale


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Enyaq iV, il primo SUV elettrico di Skoda

    Enyaq iV, il primo SUV elettrico di Skoda


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.