A- A+
Politica

"La Legge di Stabilita' sara' il passaggio chiave, il momento in cui chiameremo i partner della coalizione ad assumersi gli impegni per il futuro, per tutto il 2014". E' quanto ha detto, dai microfoni, di SkyTg24, il presidente del Consiglio, Enrico Letta, nel corso della sua visita a Ottawa.

Guarda alla Germania e dice che se anche Berlino mettera' in campo un governo di grande coalizione "sara' un fatto positivo per l'Europa". Ma Enrico Letta non nasconde che in tal caso "sarebbe un fatto positivo anche per l'Italia, perche' sara' un modello di cooperazione assai simile a quella che in Italia stiamo sperimentando da qualche tempo". E, questo e' il messaggio che da Ottawa il presidente del Consiglio fa arrivare nel nostro Paese, "forse allora anche in Italia si capira' che, quando i risultati elettorali obbligano alla grande coalizione, bisogna farsene una ragione". "Ognuno - dice ancora Letta, nella parte trasmessa da SkyTg24 delle sue dichiarazioni alla stampa in Canada - vorrebbe vincere e governare da solo, ma se dalle elezioni si esce che bisogna fare una grande coalizione, per il bene del Paese bisogna impegnarsi a rendere il tutto piu' utile e produttivo possibile". Il che, annota, "e' quanto stiamo cercando di fare".  

"Sono assolutamente convinto che supereremo gli ostacoli che le fibrillazioni cui fate riferimento stanno oggi portando nella politica interna". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Enrico Letta, nella parte di dichiarazioni alla stampa a Ottawa trasmessa da SkyTg24. - Enrico Letta conferma che il banco di prova della sua maggioranza sara' la ormai prossima Legge di Stabilita'. Dal Canada, il presidente del Consiglio la definisce "ambiziosa" e avverte che e' un impegno corale "di tutti i partner della maggioranza" che questo traguardo impone. Ed e' su questo terreno che li mettera' alla prova. "Penso - dice allora Letta, dai microfoni di SkyTg24 - che la Legge di Stabilita' che presenteremo a meta' ottobre sara' il momento in cui chiameremo tutti i partner della coalizione a prendere un impegno sul futuro, perche' ovviamente e' la Legge di Stabilita' per il 2014, sara' ambiziosa, e quindi approvarla non si puo' fare se non c'e' l'impegno di tutti i partner per tutto il 2014". "Questo - afferma Letta - e' quanto chiederemo ai partner della coalizione" e dunque, anticipa, "ci sara' sicuramente un punto di discussione forte, importante".

 

letta 500 4
Tags:
leggestaitàlettacoalizione

i più visti

casa, immobiliare
motori
Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»

Citroën firma la serie speciale C3 «Elle»


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.