A- A+
Politica

 

 

letta 500 2

"Le famiglie italiane hanno attutito l'impatto della crisi, hanno fatto si' che impatto sia stato meno invasivo e meno intrusivo

rispetto ad altri Paesi europei pur essendo piu'' pesante che in altri Paesi". Lo ha detto il premier Letta che sta intervenendo a Torino alla Settimana Sociale dei cattolici italiani.

"Il debito e' un incubo per chi governa il Paese". Lo ha detto il presidente Enrico Letta alla settimana sociale dei cattolici italiani.

"Qualcuno ogni tanto dice che non stiamo facendo nulla ma vi assicuro che la fatica che stiamo facendo in questo momento per mantenere in piedi il governo e mantenere insieme il Paese e le istituzioni e' enorme". Ad affermarlo il premier Letta alla Settimana sociale dei cattolici italiani a Torino. Un'affermazione, quella del Premier, accolta da un applauso.

"I mesi che abbiamo davanti sono molto importanti per la credibilita' del nostro Paese". Cosi' il presidente del Consiglio Enrico Letta, che ha aggiunto: "manterremo gli impegni sui debiti, li pagheremo e per farlo bisogna essere seri e non dare l'impressione che siamo sempre sull'orlo di un vulcano in ebollizione". "Il debito", ha detto il premier, "e' mangiarsi il futuro e se l'Italia fatica oggi e' perche' in passato si e' voluto risolvere i problemi di ieri con i soldi di oggi. Per pagare i debiti - ha osservato ancora - bisogna essere credibili".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
letta famiglia
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Kia svela la nuova generazione della Niro

Kia svela la nuova generazione della Niro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.