A- A+
Politica

 

berlusconi letta

"L'Imu era una tassa iniqua. La Service tax sara' piu' bassa e non sara' caricata sugli affittuari".

Lo ha detto il premier Enrico Letta alla Festa Democratica a Genova. "L'accordo trovato in Consiglio dei ministri - ha precisato - nella parte che scattera' dal 1 gennaio 2014 e' quella per cui il Pd ha fatto la campagna elettorale".

Sull'Iva bisogna capire "come intervenire senza sfasciare i conti del Paese. Faremo di tutto ma difendo i tecnici dell'Economia". Lo ha detto il premier Enrico Letta alla Festa Dem a Genova. Ad ogni modo, aggiunge "faremo di tutto per evitare l'aumento".

"Questa legge elettorale non consente di governare. Noi non possiamo permettere di trovarci nel marasma nel quale ci siamo trovati a febbraio". Lo ha detto il premier Enrico letta alla festa democratica a Genova, ribadendo la necessita' di modificare il Porcellum.

MATTEO RENZI: "IN UN PAESE CIVILE UN CONDANNATO SE NE VA A CASA"

BERLUSCONI: CADE IL GOVERNO SE SINISTRA MI FA DECADERE

Berlusconi/ Rotondi ad Affaritaliani.it: decadenza? Si dimettono ministri e parlamentari del Pdl

Berlusconi/ Casson (Pd) ad Affaritaliani.it: “Le motivazioni? Una lezione per gli avvocati del Cav”

Video / Vogliono eliminarmi? Ferita la democrazia

 

IL CASO BERLUSCONI - "Il governo non ha nulla a che fare rispetto a vicende che sono di competenza del Senato. E chi crea connessioni improprie tra cosa decidera' la Giunta su Berlusconi e la vita del governo, dovra' spiegare ai cittadini queste relazioni pericolose". Lo ha detto Enrico Letta alla Festa democratica di Genova.

"Io non credo - ha aggiunto Letta - che ci siano molti margini rispetto a queste vicende. Esiste una separazione tra la vita del governo, che e' finalizzata a realizzare certi obiettivi, come ritrovare l'agibilita' del campo. E bisogna cambiare la legge elettorale perche' si possa andare al voto e sapere che qualcuno vince e qualcuno perde. Poi dobbiamo pensare alla ripresa dell'economia". "E poi - rileva ancora - c'e' l'Europa. Se il governo si occupasse di altre questioni" come il caso Berlusconi, ha concluso, "non farebbe il suo dovere".

"Se oggi si rivotasse con il Porcellum, nessuna tra le tre forze politiche avrebbe la maggioranza. Saremmo costretti di nuovo alle larghe intese. Siamo in questo casino perche' abbiamo il Porcellum e due Parlamenti". Lo ha detto Enrico Letta a Genova. "Ma come si fa a dire che la Costituzione non si deve cambiare? - ha proseguito il presidente del Consiglio - noi dobbiamo avere un'unica Camera che da' la fiducia e un Senato composto esclusivamente da rappresentanti di comuni e regioni".

"Il governo non ha nulla a che fare rispetto a vicende che sono di competenza del Senato", avverte Enrico Letta dalla festa Dem di Genova. "Io non credo - chiarisce il presidente del Consiglio - che ci siano molti margini rispetto a queste vicende. E chi crea connessioni improprie tra cosa decidera' la Giunta su Berlusconi e la vita del governo - incalza - dovra' spiegare ai cittadini queste relazioni pericolose".

"Il mio e' solo un suggerimento ma al congresso concentriamoci sul progetto per l'Italia piu' che sulle regole. In questo momento sarebbe essenziale. Non dividiamoci sulle regole, sarebbe la cosa piu' stupida da fare". Lo ha detto Enrico Letta alla Festa Democratica a Genova. "Nessuno oggi - ha sostenuto - puo' dire che quello era della Margherita o dei Ds, no, oggi noi siamo democratici. E il segretario lo deve fare chi convince gli elettori e i militanti democratici, non sulla base di un pedigree. Il Pd ha davanti un grandissimo futuro". Secondo Letta, "l'unione interna del Pd e' essenziale. Il partito deve fare un bel congresso, discuteremo e voteremo dei candidati, ma saremo tutti democratici, il tema delle provenienze non c'e' piu'. Non facciamo ragionamenti che ci portano al Dna del passato, guardiamo al futuro. Il Pd dovrebbe avere un segretario che si impegni a fare il partito democratico".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
letta iva
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.