A- A+
Politica

Ben 174.000 euro: e' la somma che Marco Milanese, ex deputato del Pdl, ha chiesto, per il momento in via epistolare, all'ex ministro dell'Economia Giulio Tremonti, di cui e' stato per un periodo consigliere politico, per avergli messo a disposizione l'appartamento di via Campomarzio. In caso di mancata soddisfazione, Milanese sarebbe pronto a rivolgersi al Tribunale civile della capitale.

La somma rivendicata e' legata ai canoni di affitto versati dopo la stipula del contratto con il Pio Sodalizio dei Piceni, proprietario dell'immobile, il primo febbraio 2009. L'accordo prevedeva il pagamento del canone di 8.500 euro mensili a partire dal luglio 2010 in virtu' di una serie di lavori di manutenzione a carico del locatario. Milanese avrebbe pagato il canone dal luglio 2010 al luglio 2011 ricevendo da Tremonti 4.000 euro mensili, mentre da luglio 2011 fino ad aprile 2012 ha pagato l'intero canone. Non avendo alcun interesse al proseguimento della locazione e in considerazione del mutamento dei rapporti personali e professionali con Tremonti, Milanese ha risolto il contratto di locazione dal primo maggio 2012 previa corresponsione alla proprieta', a titolo transattivo, di 25.000 euro. Il totale, per Milanese, delle somme sborsate e' di 174.819 euro, che ora Tremonti dovrebbe rimborsare. L'ex ministro, che ha lasciato la casa nell'estate del 2011, e' da tempo indagato dalla procura per finanziamento illecito di parlamentare in relazione alla ristrutturazione gratuita dell'immobile da parte dell'imprenditore Angelo Proietti, indagato a sua volta con Milanese.

Tags:
lite milanese
in evidenza
"Io e Massara senza contratto Poco rispettoso da Elliott..."

Milan, Maldini attacca

"Io e Massara senza contratto
Poco rispettoso da Elliott..."

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.