A- A+
Politica

Riunione anche stamattina dei senatori M5s (ma non tutti sono presenti) che si confrontano ancora sul caso di Adele Gambaro, la senatrice M5S 'rinviata a giudizio' per le sue critiche a Beppe Grillo. La riunione e' stata aggiornata dopo che ieri il gruppo del Senato ha quasi "rischiato" di saltare in aria, come hanno riferito piu' fonti vicine al Movimento, e c'e' stato anche chi, si e' appreso, ha chiesto le dimissioni del neo capogruppo Nicola Morra (che, insieme a Vito Crimi, ha pubblicato il post sul blog di Grillo che, di fatto, avvia la procedura per l'espulsione per Gambaro) perche' si sarebbe espresso a nome di tutti, ma senza alcuna previa consultazione. Diversi sarebbero gli eletti a Palazzo Madama contrari alla 'cacciata' della senatrice. Lunedi', intanto, e' stata convocata una riunione congiunta con i deputati. All'ordine del giorno proprio il voto sul caso Gambaro.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
m5s gambaro
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.