A- A+
Politica


 

scelta civica Monti

 

IL PROFESSORE LANCIA IL SIMBOLO "SCELTA CIVICA CON MONTI". LISTA UNICA AL SENATO, TRE ALLA CAMERA

@AlbertoMaggi74



Mario Monti si candida alla guida del Paese. Ma non ha alcuna possibilità di ottenere la maggioranza assoluta dei voti. Nè è convinto Renato Mannheimer, numero uno dell'Ispo e decano dei sondaggisti. Che ad Affaritaliani.it afferma: "La coalizione che fa capo al presidente del Consiglio è attualmente attorno al 15%. Da qui alle elezioni del 24-25 febbraio può scendere o salire, ma come livello massimo può arrivare al 20%". E le altre coalizioni? "Il Centrosinistra - Partito Democratico, Sel e altri - è poco sotto il 40%. Mentre il Popolo della Libertà - prosegue Mannheimer - si avvicinato al 20% e la Lega Nord vale circa il 6. Insieme il Centrodestra sfiora il 30%". Infine Beppe Grillo. "Il Movimento 5 Stelle viaggia attorno al 13-14% ed è sceso rispetto ai picchi del 18-19 toccati qualche mese fa".
 
Demopolis per Affaritaliani: Bersani in testa, ma la partita al Senato è aperta

Se ci si recasse oggi alle urne per le Politiche, come voterebbero i nostri lettori? Quale coalizione vorrebbero al Governo del Paese?
Secondo i dati dell'indagine, condotta in esclusiva dall'Istituto Demopolis fra i navigatori di affaritaliani e libero.it, la coalizione di Centro Sinistra  guidata da Pier Luigi Bersani otterrebbe il 31%. Molto staccato, scelto da un intervistato su cinque, lo schieramento di Berlusconi. Nel raggio di due punti, il Movimento 5 Stelle di Grillo, al 19%, e la nuova coalizione per Monti Premier al 18%.
È ancora difficile - secondo i ricercatori di Demopolis - misurare esattamente - il peso elettorale della coalizione centrista che punta al ritorno di Mario Monti a Palazzo Chigi. Il quadro appare piuttosto incerto ed in netta evoluzione. Mentre il dato alla Camera appare oggi più certo con il premio di maggioranza al Centro Sinistra, il risultato del Senato sarà condizionato dai premi regionali, soprattutto in Lombardia ed in Veneto.
Quasi un terzo degli intervistati non ha ancora deciso se e per chi votare.

 

demopolis 500

 

NOTA METODOLOGICA - L'indagine demoscopica, coordinata dal direttore di Demopolis Pietro Vento con la collaborazione di Giusy Montalbano e Maria Sabrina Titone, è stata realizzata online, dal 21 al 27 dicembre 2012, dall'Istituto Nazionale di Ricerche Demopolis tra i lettori di Libero.it ed Affaritaliani. Supervisione della rilevazione online con metodologia CAWI di Marco E. Tabacchi. Al campione demoscopico in rientro (6.038 intervistati) è stata applicata una ponderazione sulle variabili di quota in relazione al genere, alla fascia di età ed all'area geografica di residenza degli intervistati. Approfondimenti sul sito: www.demopolis.it.
 

Tags:
sondaggio

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.