A- A+
Politica
Marco Rizzo: ecco i candidati sindaco del Partito Comunista

La falce martello a torino, milano, roma e napoli. Il Partito Comunista candiderà propri sindaci e proprie liste indipendenti: a Torino, con il segretario del Partito Marco Rizzo; a Milano, con l'insegnante Tiziano Tussi; a Roma, col segretario della Gioventù Comunista, Alessandro Mustillo; a Napoli, con l'operaia Nunzia Amura.

Il Partito Comunista sarà' indipendente e non farà alleanze politiche sia al primo turno che agli eventuali ballottaggi in quanto ritiene l'attuale politica Istituzionale funzionale o ininfluente rispetto ai grandi poteri finanziari e del capitalismo. Il programma prevede per primo la rottura del 'patto di stabilita' voluto dall'Unione Europea, condizione indispensable per poter agire su tutte le problematche economiche, sociali ed ambientali delle nostre Città.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
marco rizzoconferenza stampasindacitorinomilanoromanapoli
in evidenza
Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

Nino Cerruti

Addio al padre della giacca decostruita e maestro di Armani

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid

Sanremo 2022, diffuse le canzoni: tanto sentimento e poco Covid


casa, immobiliare
motori
Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport

Tokyo Auto Salon 2022: Toyota punta sul motorsport


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.