A- A+
Esteri

Il presidente Usa, Barack Obama seguira' l'esempio dei suoi predecessori John Fitzgerald Kennedy e Ronald Reagan e, il prossimo 19 giugno, terra' un discorso ai tedeschi nella piazza della Porta di Brandeburgo, in Germania. Lo ha reso noto la Casa Bianca spiegando che in quell'occasione "Obama parlera' dei profondi e duraturi legami tra Usa e Germania, della vitale importanza dell'Alleanza transatlantica e dei valori che legano i due paesi". L'intervento di Obama alla Porta di Brandeburgo, simbolo dell'unita' tedesca, arriva dopo 50 anni del famoso discorso di John Kennedy del 26 giugno 1963 dal balcone del Rathaus Schnenberg in cui il presidente americano pronuncio', in piena Guerra fredda, la celebre frase "Ich bin ein berliner (Io sono un berlinese)", in risposta alla costruzione del muro di Berlino da parte dei sovietici. Anche Reagan pronuncio' un discorso alla Porta di Brandeburgo in occasione dei 750 anni di Berlino nel 1987, divenuto famoso per la frase "Tear Down this Wall (Abbattete questo muro)", esortazione all'allora segretario generale del Pcus Gorbaciov ad eliminare la divisione tra est e ovest. Per Obama comunque non e' la prima volta dei bagni di folla in Germania: nel 2008, durante la campagna elettorale, il presidente parlo' nella capitale tedesca davanti a 200mila persone. Un discorso di ampie veduto molto criticato daisuoi oppositori che non capirono perche' un tale importante intervento fosse stato fatto fuori dai confini d'America. Secondo voci mai confermate Obama aveva chiesto in quell'occasione alla Merkel di tenere l'intervento proprio alla Porta di Brandeburgo ma il permesso gli era stato negato. Nel 2009 il presidente Usa decise allora di inviare un videomessaggio per il 20esimo anniversario della caduta del muro di Berlino, celebrato proprio alla Porta di Brandeburgo. Ma questa volta sembra che riuscira' nel suo intento di parlare davanti alla porta neoclassica simbolo della capitale. Obama, che si rechera' in Germania in concomitanza con la missione del G8 in Irlanda del Nord, e' molto atteso dalla cancelliera tedesca. Lei stessa nel 2011 lo aveva rassicurato: "Non si preoccupi la Porta di Brandeburgo continuera' a essere li'".

Tags:
obamabrandeburgoberlino
in evidenza
Iodio, non solo nell'aria di mare Come alimentarsi correttamente

La ricerca sfata i luoghi comuni

Iodio, non solo nell'aria di mare
Come alimentarsi correttamente

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra

Una gamma completa per la nuova generazione di Opel Astra


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.