Obama/ Le reazioni italiane

Martedì, 20 gennaio 2009 - 19:02:00

NAPOLITANO - "Ci sono tutte le condizioni perche' l'Europa sia in sintonia con la nuova amministrazione americana". Lo ha detto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano commentando l'insediamento di Barack Obama. Intervistato in diretta dal Tg1, Napolitano ha detto di aver ascoltato ''con grande emozione'' il discorso, "degno di uno straordinario incoraggiamento e fiducia nell'avvenire della politica".Ho ascoltato il discorso con grande emozione. Per chi come me, appartenendo ad una generazione molto diversa da quella di Barack Obama, ha vissuto piu' di cinquant'anni nella politica e nelle istituzioni, il discorso di oggi e' stato un segno di straordinario e incoraggiamento e fiducia nell'avvenire della politica", ha proseguito Napolitano, "C'e' un mutamento straordinario e anche rispetto a crisi tuttora cosi' drammatiche come quella del Medio Oriente l'America puo' guadagnare nuova credibilita' per esercitare il suo ruolo".

BERLUSCONI - Il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha inviato oggi una lettera al Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, per rinnovargli le sue congratulazioni e i piu' sinceri auguri di buon lavoro, sottolineando che l'audacia della speranza e' un sentimento che unisce il popolo italiano e quello americano. Nella lettera il Presidente Berlusconi ha indicato, anche nella sua veste di Presidente del G8, l'importanza di lavorare da subito insieme per affrontare le sfide del momento: la crisi finanziaria ed il suo impatto sull'economia reale, la situazione in Medio Oriente e quella in Afghanistan. Il Presidente del Consiglio ha anche ribadito la necessita' di mantenere un dialogo costante con la Federazione russa e di favorirne la piena partecipazione al sistema di sicurezza e di "governance" mondiale

VELTRONI - "E' un momento molto emozionante, e' l'inizio di una stagione nuova che cambiera' il corso della storia". Cosi' il segretario del Pd, Walter Veltroni ai microfoni del Tg5. "Nelle parole di Obama - osserva Veltroni - c'e' la sintesi delle cose nelle quali una persona come me ha creduto tutta la vita. La parte piu' innovativa e' il richiamo alla responsabilita' e alla solidarieta''. Il richiamo a una societa' piu' solidale in cui ciascuno si sente parte di una rete piu' grande. Questa - conclude Veltroni - e' l'anima piu' profonda del pensiero democratico".TREMONTI - "Spero che il piano di Obama per l'economia sia efficace". Lo ha detto il ministro dell'Economia Giulio Tremonti, a Bruxelles. "La mia speranza - ha aggiunto - non si basa sul piano, ma su lui stesso, sulla sua presidenza carismatica. Questo e' un fattore molto importante nella politica e anche nell'economia".

LA RUSSA - Non cambia la politica degli Stati Uniti in materia di difesa. Ne e' convinto il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, che ha inviato al Presidente Usa, Barack Obama i suoi auguri piu' sentiti e anche l'auspicio che gli Stati Uniti svolgano sempre un ruolo di avanguardia nella difesa della liberta' e del diritto. "Chi immaginava una differenza fra la politica militare di prima e del dopo Obama - ha detto La Russa - si deve ricredere. La conferma del segretario alla Difesa Robert Gates dimostra che negli Stati Uniti si puo' discutere di crisi economica, di come combattere il terrorismo ma difficilmente ci si divide quando si tratta di contrastare i principi fondamentali come la liberta'".

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA