A- A+
Palazzi & potere
L'Europa "sfiducia" Conte: basta con i bonus

Si mette male per Giuseppe Conte: dopo i problemi all'interno della maggioranza di governo chez Matteo Renzi, ora ci si mette anche l'Europa. Dalle parti di Parigi e soprattutto Berlino non hanno per nulla gradito la manovra di fine anno tutta "bonus e mancette" appena approvata. Bonus auto, bonus acqua, bonus occhiali, bonus giardino, bonus chef e chi più ne ha più ne metta sono solo alcune delle prebende che stanno creando ben più di un malumore sull'asse Parigi-Berlino-Bruxelles: "La paura è che si faccia il bis con il Recovery plan rimpilzandolo di bonus e mancette anziché puntare sulle riforme strutturali". Con il sovrappiù di perplessità, spiegano fonti molto bene informate, dovuto al fatto che l'Italia potrebbe tentare di usare i soldi del Recovery anche per pagare bonus e sussidi pregressi, compresi quelli dell'ultima legge di bilancio. Insomma, a Bruxelles temono che i bonus e i sussidi del Conte 2 vadano a dilapidare i miliardi del Recovery in arrivo. Per farla breve, il Recovery andrebbe a pagare i "buffi" del governo anziché far ripartire il paese. Così, dopo Washington anche in Europa stanno aumentando giorno dopo giorno le perplessità sul governo italiano.

Commenti
    Tags:
    europacontebonus
    in evidenza
    Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

    Politica

    Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

    i più visti
    in vetrina
    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

    Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


    casa, immobiliare
    motori
    La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

    La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.