A- A+
Politica


 

finocchiaro

Anna Finocchiaro ha assicurato che il comitato elettorale del Pd, che si e' riunito questa mattina, non ha definito i capilista delle prossime politiche: "Abbiamo soltanto discusso di criteri", ha spiegato al termine la presidente dei senatori del Pd. "Saranno le direzioni regionali domani e domenica a mettere ordine nelle liste - ha ricordato - il 90% delle candidature e' stato determinato dalle primarie e il 10% andra' nel listino scelto dalla segreteria nazionale". I criteri definiti sono "competenze, soprattutto esterne. Bisognera' dosare tra Camera e Senato competenze e professionalita' per attrezzare i gruppi. Le liste saranno approvate martedi' pomeriggio dalla direzione nazionale, prima di ogni altro partito". - Anna Finocchiaro ha invitato Mario Monti ad avere "un po' piu' di rispetto per il Pd, per i suoi rappresentanti e per il suo pluralismo". Nessuno, ha spiegato la presidente dei senatori Pd al termine del comitato elettorale, "si mette a sindacare le scelte di Monti", ma il Pd intende "restare un partito plurale". Quanto all'ipotesi di future alleanze con il centro, "vedremo i risultati elettorali - ha premesso - ma il Pd nelle aspettative e nella realta' e' gia' una forza piu' grande nello scenario politico e sono gli altri a dover fare i conti con il Pd". Quanto al premier che si definisce 'progressista', "ciascuno ha di se' un'immagine, che gli altri non condividono", ha sottolineato.

Tags:
listefinocchiaro

i più visti

casa, immobiliare
motori
Arriva in Italia nuova Kia Niro, silenziosa ed ecologica

Arriva in Italia nuova Kia Niro, silenziosa ed ecologica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.