A- A+
Politica

 

 

enrico letta 2

LETTA -

Enrico Letta, parlando ieri di fine di una stagione politica ventennale, ha "fotografato in modo veritiero quello che sta succedendo. Cosi' Gianni Cuperlo, candidato alla segreteria del Pd su 'Omnibus'. Cuperlo ha sottolineato che "per la prima volta in venti anni si e' prodotto un confronto, e io rispetto il loro travaglio, all'interno del Pdl". Negli anni passati le fratture avevano riguardato personalita' che, come Fini e Casini, provenivano da esperienze politiche diverse da quella berlusconiana. "Per la prima volta - ha detto Cuperlo - la frattura riguarda il Pdl".

BONDI - Sandro Bondi resta convinto che "l'obiettivo del Pd e dello stesso Letta" non sia "quello di governare ma di eliminare Berlusconi" e "cancellare la storia" del Pdl. E in un'intervista a 'Repubblica' osserva: "Come possiamo accettare che il Pd voti la decadenza del presidente Berlusconi e proseguire tranquillamente una collaborazione di governo con coloro che ci vogliono distruggere e umiliare? E' una questione morale, almeno per me, prima ancora che politica". Per il coordinatore del Pdl se Marina Berlusconi "decidesse di proseguire la battaglia liberale di suo padre otterrebbe un grande successo, spiazzerebbe tutti i vecchi e nuovi giochi politici perche' ha delle grandi qualita' e no e' un politico di professione".

Tags:
pdl pd

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.