A- A+
Politica

 

MILESTONE ED 1414693 pr

È' Silvio Berlusconi il capo della coalizione di centrodestra. Lo ha confermato Ignazio Abrignani, responsabile dell'ufficio elettorale del Pdl, che è arrivato ora al Viminale per depositare il simbolo del Popolo delle Libertà. Sono sette i partiti della coalizione.

Come quella di centrosinistra, anche lo schieramento di centrodestra è composto da sette partiti. Lo ha detto sempre Ignazio Abrignani; i partiti sono il Pdl, la Lega Nord, il Grande sud insieme a Mpa, i Pensionati, Intesa popolare, Mir e La Destra di Storace. Abrignani si appresta ora a depositare il simbolo del Pdl.

SIMBOLO PDL CON NOME BERLUSCONI SOLO IN ITALIA - Il Pdl ha presentato due simboli diversi per le politiche 2013: in tutta Italia per Camera e Senato correra' con la scritta 'Il Popolo della Liberta' Berlusconi Presidente'. Nelle circoscrizioni estere di Camera e Senato la scritta sara' 'Il Popolo della Liberta' Centrodestra Italiano'

MARONI, SIMBOLO PDL? SILVIO PRESIDENTE MA DEL PARTITO - "Berlusconi e' il presidente del Pdl". Cosi' Roberto Maroni, al termine della presentazione del suo libro, al castello di Melegnano, ha risposto a chi gli chiedeva di commentare il simbolo depositato dal Pdl al Viminale in vista delle politiche, che contiene la dicitura 'Il Popolo della liberta' Berlusconi presidente', malgrado nell'accordo siglato tra Pdl e Lega vi sia scritto che il cavaliere non correra' per la poltrona di premier. "Non temo niente" ha continuato il segretario federale della Lega Nord, replicando a chi gli chiedeva se non vede il rischio di fraintendimenti. Alla domanda chi, a suo giudizio, tra gli esponenti della coalizione di cui fa parte, dovrebbe partecipare ai dibattiti televisivi con gli avversari del centrosinistra, dopo che Pier Luigi Bersani ha detto 'no' a Silvio Berlusconi, Maroni ha risposto: "chi ci vuole andare, la legge prevede il capo della coalizione". "C'e' un regolamento, fatto per i duelli televisivi, e, quindi, si applichi quel regolamento, che parla chiaro", ha proseguito.

CICCHITTO, PDL SOLA ALTERNATIVA A SINISTRA - "La sola alternativa alla sinistra risiede in Berlusconi, nel Pdl e nella coalizione di centrodestra. La posizione di Monti e' di puro opportunismo".Lo afferma, in una nota, il capogruppo Pdl alla Camera, Fabrizio Cicchitto. "Al di la' delle apparenze", malgrado che Bersani gli abbia "rivolto un attacco durissimo sostenendo la necessita' di andare a vedere la polvere che sta sotto i tappeti, il che significa che i conti pubblici non sono in ordine e che si deve fare un'altra manovra finanziaria, in effetti gli unici messaggi che manda Monti vanno nel senso di una collaborazione subalterna al Pd", sottolinea.

CALDEROLI RITIRA SIMBOLO 'MARONI PRESIDENTE' - Il nome di 'Maroni' resta solo sul simbolo tradizionale della Lega con Alberto da Giussano. Roberto Calderoli ha appena ritirato al Viminale l'altro simbolo con la dicitura 'Maroni Presidente'. Alle elezioni politiche del 2013 la Lega nord, coalizzata con il Pdl, correra' quindi con il simbolo che comprende le scritte 'Maroni', 'TreMonti', 'Padania', 'Lega nord' e la figura di Alberto da Giussano.

MARONI, NO A PARACADUTE NON MI CANDIDO A ROMA - Roberto Maroni ha chiarito che non si candidera' alle politiche ma solo alla presidenza della regione Lombardia. "Non mi candido a Roma, ma solo in regione Lombardia, senza 'paracadute', per coerenza e serieta'", ha affermato il segretario federale della Lega Nord durante la presentazione del suo libro al castello di Melegnano, nel milanese.

Tags:
berlusconilegamaroni

i più visti

casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.