Pdl-Lega, c'eravamo tanto amati

Giovedì, 16 aprile 2009 - 16:43:00

Di Giuseppe Morello

Alla fine l'ha avuta vinta la Lega, ma è una vittoria di Pirro, la vittoria della debolezza, non della forza. Lo si capisce dal modo in cui Berlusconi ha chiuso la querelle sulla data del referendum parlando di "una precisa richiesta di un partito della maggioranza che, ove non fosse stata accolta, avrebbe fatto cadere il governo". Le parole del premier, oltre a confermare il sospetto che i rapporti tra Pdl e Lega non siano più così idilliaci come un tempo, sono l'involontaria sottolineatura dei problemi strategici che affliggono il partito di Bossi che in diverse recenti occasioni ha accusato un certo isolamento rispetto agli alleati che ne hanno bocciato le iniziative più audaci: basti pensare al dibattito sulle impronte agli immigrati. Già messa seriamente in difficoltà dalla nascita del Pdl, la Lega deve cercare a tutti costi di ricollocarsi nel panorama politico con una sua originalità, cosa che in parte sta avvenendo col tentativo di intercettare il voto di destra in uscita da AN.

Meno legato alla stringente attualità è il secondo problema della Lega, questo sì davvero strategico. Nato come partito monotematico, il Carroccio col passar del tempo vede esaurirsi il suo ruolo storico, non solo perché in parte il federalismo è stato avviato, ma soprattutto perché ormai i temi del decentramento non sono più patrimonio esclusivo della Lega. 

Diventa dunque una necessità quasi disperata quella di far fallire un referendum che faciliterebbe di molto l'antico disegno berlusconiano di assorbire la Lega o alla peggio il suo elettorato.
Ecco perché l'impuntatura leghista non è un segno di forza ma di debolezza. 

giuseppe.morello@affaritaliani.it
0 mi piace, 0 non mi piace

Commenti


    
    Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
    Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
    Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
    Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
    Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
    Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
    Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
    Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
    LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

    LA CASA PER TE

    Trova la casa giusta per te su Casa.it
    Trovala subito

    Prestito

    Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
    SCOPRI RATA

    BIGLIETTI

    Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
    PUBBLICA ORA