A- A+
Politica


 

monti bersani

Il risultato delle elezioni politiche del 24-25 febbraio è segnato. Nicola Piepoli, decano dei sondaggisti, sceglie Affaritaliani.it per le sue previsioni senza se e senza ma: il Centrosinistra di Pierluigi Bersani avrà sette punti di vantaggio sulla coalizione guidata da Silvio Berlusconi. Mentre il distacco tra Partito Democratico e Popolo della Libertà sarà di dieci punti. L'area di centro che fa capo a Mario Monti arriverà complessivamente al 15%. Il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo è in crescita e potrebbe anche raggiungere il centro montiano. Marginale Rivoluzione Civile di Antonio Ingroia attorno al 4%.

Ed ora la domanda fondamentale: che cosa succederà al Senato? Bersani e Vendola avranno la maggioranza anche a Palazzo Madama? La risposta è no. Secondo Piepoli, infatti, il Pd da solo si fermerà a 122 seggi alla Camera Alta mentre Sinistra Ecologia Libertà ne avrà 25. Totale 147. Troppo pochi. Ma la soluzione per il nuovo governo del Paese è già scritta. Ai 122 senatori democratici si aggiungeranno i 38 del centro di Monti. Somma 160. Numero necessario e sufficiente per sostenere un esecutivo anche a Palazzo Madama.

Su Twitter: @AlbertoMaggi74


 

Tags:
piepoli

i più visti

casa, immobiliare
motori
Porsche Italia si prepara a tornare ai livelli pre-covid

Porsche Italia si prepara a tornare ai livelli pre-covid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.