A- A+
Politica
Il Jobs Act fa volare il Pd. Fi flop. Salvini ha raggiunto Grillo


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Il Jobs Act fa volare il Pd. Secondo i risultati dell'ultimo sondaggio dell'Istituto Piepoli del 23 febbraio, diffusi in esclusiva da Affaritaliani.it, il 61% degli italiani approva i provvedimenti del governo sul lavoro. Contrario il 34%, senza opinione il 5%. E nelle intenzioni di voto il Pd guadagna un punto in sette giorni e arriva al 39%. Sel in calo dal 4,5% al 4. Altri di Centrosinistra fermi all'1%.

Continua il crollo di Forza Italia, scesa all'11% dall'11,5 di una settimana fa. Mentre la Lega Nord cresce di mezzo punto e arriva al massimo storico del 16% ormai vicinissima al Movimento 5 Stelle, che perde un altro 0,5% e cala al 16,5% dal precedente 17. Ncd-Udc stabili al 4,5% e Fratelli d'Italia fermi al 3,5%.

Quanto alla fiducia nei leader, sono tutti stabili tranne Matteo Salvini, che guadagna 3 punti in sette giorni e passa dal 24 al 27%. Sergio Mattarella fortissimo al 77%, Matte Renzi fermo al 51%, così come Silvio Berlusconi al 16% e Beppe Grillo al 12%.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
sondaggio piepoli
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.