A- A+
Politica
video pisapia

Un piccolo fatto, se rapportato al grande scenario nazionale. Ma ai più avvertiti, a Roma e a Milano, non è sfuggito, il piccolo fatto, perché prelude a una strategia molto più ampia. La lite tra Pisapia e Boeri sta facendo riflettere non solo i salotti del Pd milanese, ma anche e soprattutto l'inquilino più importante di Palazzo Vecchio a Firenze, quel Matteo Renzi che fu sfidante di Bersani alle primarie e che oggi pare esserne il più accreditato successore. Matteo Renzi candidato unico, dunque? Macché. Perché pare si stia scaldando, sostenuto dall'intellighenzia della sinistra milanese, borghese e con ampi sponsor anche nella stampa nazionale, il primo cittadino di Milano Giuliano Pisapia. L'avvocato ha grandi potenzialità, secondo i promotori di questo disegno. La prima è legata ai dati e ai flussi elettorali: l'unico posto dove Umberto Ambrosoli ha sfondato è stato proprio il comune di Milano. Merito di Pisapia, secondo i suoi supporter. Tra i quali, manco a dirlo, c'è un Nichi Vendola capace di influenzare la politica del centrosinistra e di conquistare la presidenza della Camera con il 3 per cento. Eccolo, quindi, lo sfidante di Renzi: Giuliano Pisapia, il politico gentile. Il matador della Moratti, al quale i cittadini perdonano molto (caos Sea incluso) e danno tanto credito.

Emiliano Renzi

Perché allora è importante la lite a Milano con Stefano Boeri? Perché di fatto segna l'inizio delle ostilità con i renziani, con gli innovatori dei quali Boeri è sempre stato portavoce. Resta un busillis: chi prenderà il posto di Giuliano Pisapia nella carica di sindaco di Milano? Il sogno di Giuliano sembrerebbe quella Ada Lucia De Cesaris, oggi vicesindaco, assessore all'Urbanistica, madre del nuovo Pgt, vera donna forte in giunta a Milano (in attesa dell'ex capogruppo Carmela Rozza). Del resto, dopo una donna alla presidenza della Camera e dopo la metà della giunta in rosa in casa Maroni, anche a Palazzo Marino potrebbe essere il tempo di un cambio di genere.

Tags:
pisapia renzi

i più visti

casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.