A- A+
Politica

Di Renato Pierri

Cari politici, è cominciata la campagna elettorale, ma anche se dite cose giuste e vere, non siete credibili. A Roma i muri sono pieni di manifesti con la faccia di Pier Luigi Bersani e, accanto, la scritta: "L'Italia giusta". Ma per un'Italia giusta, ci vogliono uomini giusti, e gli uomini giusti non possono essere coloro che hanno approvato leggi ingiuste e sostenuto un governo ingiusto. Neppure il Presidente della Repubblica è credibile quando parla di questione sociale, del disagio di tante famiglie. Ma non ha voluto lui e sostenuto lui un governo che ha pensato solo a dissanguarle le famiglie? Ed è credibile Mario Monti quando (adesso) promette di ridurre le tasse sul lavoro e la spesa pubblica e il numero dei parlamentari? Oppure fa un po' ridere? E Silvio, è credibile Silvio Berlusconi? Oppure fa venire in mente il pastore della favola di Esopo, che tante volte aveva imbrogliato i contadini, sì che quando gridò la verità, giacché i lupi per davvero stavano divorando le pecore, nessuno lo soccorse? E sono credibili i politici della Lega che con Berlusconi sono sempre stati come cul et chemise? E Casini e Fini che hanno trovato conveniente per loro sostenere a spada tratta il dissanguatore del popolo, sono credibili? In ogni modo, uomini politici, anche se non siete credibili, provateci lo stesso. Di gonzi che abboccano se ne trovano sempre.

Tags:
politicicredibilità

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mini classica si converte all'elettrico

Mini classica si converte all'elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.