A- A+
Politica
Puglia, rottura Fitto-Silvio. Vitali: Schittulli utile idiota


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


"Abbiamo già deciso. Schittulli da oggi non è più il nostro candidato. Si svegli lui!". Luigi Vitali, commissario di Forza Italia in Puglia, intervistato da Affaritaliani.it, annuncia la rottura ufficiale e definitiva tra il partito di Silvio Berlusconi e il candidato Governatore Francesco Schittulli.

Perché questa rottura?
"Abbiamo aspettato che consumasse l'ultimo strappo, l'ho ha fatto e quindi è stato capace di riuscire là dove nessun altro era riuscito: ha spaccato il Centrodestra. Invece di essere il candidato di tutto il Centrodestra è il candidato di Fitto. Noi la nostra disponibilità l'avevamo data. Non è stata tenuta in considerazione, a questo punto non è più il nostro candidato. In bocca al lupo a Schittulli!".

Forza Italia ora potrebbe fare l'accordo con NoiConSalvini?
"Io non escludo nulla. Domani ho convocato un esecutivo regionale e avremo le nostre proposte".

Potrebbe essere lei il candidato Governatore?
"Non escludo nulla. Non dico nulla perché non c'è nulla. Fino ad oggi siamo stati in religioso silenzio perché quando abbiamo un patto cerchiamo di rispettarlo, però quando sono gli altri che lo stracciano noi siamo liberi di fare quello che riteniamo più giusto".

Quindi non esclude che il candidato di Forza Italia alla presidenza della Puglia sia lei?
"Io non escludo nulla. Non escludo le alleanze e non escludo i candidati. Dobbiamo recuperare i due mesi che ci ha fatto perdere Schittulli e soprattutto li deve recuperare la Puglia. Noi da domani siamo al lavoro per questo".

Mi scusi, ma se c'è un candidato di Forza Italia e Schittulli vuol dire che Emiliano ha già vinto...
"La responsabilità è di Schittulli e di Fitto, non è la mia. Schittulli non può venire a correggere i compiti a casa mia quando invece si deve controllare i compiti a casa sua. Io non ho detto a Schittulli perché fa la lista bicicletta con l'Ncd o con altri. E lui non poteva venire a chiedermi chi dovevo mettere e chi non dovevo mettere, non esiste. Lui che si presenta come l'uomo della società civile si comporta come il peggior politico della vecchia politica".

Berlusconi è informato?
"Berlusconi è sempre informato di quello che succede in Forza Italia".

Condivide questa decisione, ovviamente...
"Certo, altrimenti io non farei il segretario regionale".

E' rottura anche a livello nazionale tra Berlusconi e Fitto?
"Adesso sto parlando del livello regionale, quello che succede tra Fitto e Berlusconi non è un mio problema".

E allora qual è il suo problema?
"Il mio problema era essere fedele e leale alla scelta fatta su Schittulli e siamo stati leali. Abbiamo fatto i passi indietro che ci erano stati richiesti, ma nessuno degli altri ha fatto gli stessi passi indietro. Quindi a questo punto non possiamo essere ingiuriati, offesi e tantomeno presi in giro né da Schittulli né da altri".

Un aggettivo per Fitto...
"Un perdente di successo".

E Schittulli?
"Non voglio dirlo perché sarebbe offensivo e l'ultima cosa che voglio fare è offendere le persone. Una volta quando si parlava di grandi strategie spesso si ricorreva agli utili idioti. Non volevo ricorrere a questa ipotesi, non vuole essere offensiva per l'uomo ma sicuramente è molto appropriata per il politico".
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
puglia forza italia vitali schittulli
in evidenza
"Un film che rimarrà nella storia" Ennio , intervista al produttore

Esclusiva/ Parla Gianni Russo

"Un film che rimarrà nella storia"
Ennio, intervista al produttore

i più visti
in vetrina
Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"


casa, immobiliare
motori
Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma

Mercedes e Luminar insieme per accelerare sulla guida autonoma


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.