A- A+
Politica
Puglia, Vitali (Fi): avanti con la Poli Bortone anche senza Fdi


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Se Fratelli d'Italia dovesse confermare l'appoggio a Francesco Schittulli per le elezioni in Puglia, voi andate comunque avanti con la candidatura di Adriana Poli Bortone? "Assolutamente sì", afferma ad Affaritaliani.it il commissario regionale di Forza Italia Luigi Vitali. Che aggiunge: "La nostra proposta è inclusiva e non esclusiva. Tutti quelli che vogliono affiancare la Poli Bortone sono i benvenuti, a partire da Fitto e da Schittulli".

Avanti con Adriana Poli Bortone?
"Beh, la Lega ha detto parole chiare, no?".

Visto che sul comunicato c'è la firma di Giancarlo Giorgetti è evidente che l'accordo è sicuro al 100%...
"Vero, poi c'è anche quella di Volpi che sabato mattina aveva usato parole diverse".

Ok la Lega, ma se Fratelli d'Italia dovesse dire che va avanti con Schittulli e che non sostiene la Poli Bortone, voi andate comunque avanti con l'ex sindaco di Lecce?
"Assolutamente sì".

Anche se la Meloni non ci sta andate avanti con la Poli Bortone?
"Assolutamente sì. Sarebbe un problema di Fratelli d'Italia, non nostro".

In che senso?
"Fratelli d'Italia deve decidere se fare l'accordo con i partiti nazionali di Centrodestra, e quindi avere anche delle prospettive future, o vuole fare l'accordo con le liste civiche di Fitto e di Schittulli. E' un problema che riguarda Fratelli d'Italia, a maggior ragione tenendo presente che la candidata da noi proposta è una dirigente di Fratelli d'Italia. L'abbiamo scelta non per rompere Fdi, ma per recuperare il tempo che il dottor Schittulli ci ha fatto perdere e abbiamo scelto la persona più capace, più autorevole e di maggiore spessore politico, radicata sul territorio. Un'ottima amministratrice come dimostra la sua storia. Quindi ci siamo sacrificati ancora una volta nell'interesse della coalizione".

A sostegno della Poli Bortone ci saranno Forza Italia, NoiConSalvini e forse Fratelli d'Italia. Giusto?
"Ci sono altre liste. C'è la Democrazia Cristiana, il Partito Liberale, il Nuovo Partito Socialista e stiamo trattando in queste ore con rappresentanti di partiti laici che avevano già votato per il Centrodestra ma che si erano allontanati perché non condividevano la candidatura di Schittulli".

C'è almeno l'1% di possibilità di un accordo con Fitto e Schittulli o al 100% andrete divisi?
"Siamo sempre disponibili a fare gli accordi, certamente non togliamo dal tavolo la senatrice Poli Bortone. Così come siamo stati fedeli osservanti della candidatura di Schittulli fino a quando lui non ci ha cacciati, oggi, avendo fatto una proposta che è stata accettata anche dalla diretta interessata, possiamo fare tutti gli accordi che si vogliono ma partendo da Poli Bortone candidata alla presidenza della Puglia".

Quante possibilità di un accordo? 20%?
"Dipende da Fitto. Le nostre proposte le abbiamo fatte e sono state tutte rigettate. Addirittura siamo stati espulsi dalla coalizione. La nostra proposta è inclusiva e non esclusiva. Tutti quelli che vogliono affiancare la Poli Bortone sono i benvenuti, a partire da Fitto e da Schittulli".

Tags:
puglia vitali
in evidenza
Arriva l'aria polare dalla Svezia Fine maggio brividi. Previsioni

Meteo

Arriva l'aria polare dalla Svezia
Fine maggio brividi. Previsioni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal

Scatti d'Affari
SEA, Air Canada lancia il collegamento non-stop tra Milano Malpensa e Montreal


casa, immobiliare
motori
Al Lingotto apre  “FIATCafé500”

Al Lingotto apre  “FIATCafé500”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.