Referendum/ Fare Futuro: Lega tira a campare ma non è più tempo

Venerdì, 17 aprile 2009 - 18:23:00

"Lo schema è già visto: partito di lotta e di governo. Agit-prop e tessitore di strategie. Antipolitico ma spesso raffinato conoscitore dei meccanismi della trattativa. E' l'identikit della Lega Nord, non a caso il partito piu' 'vecchio' nel Parlamento italiano. E se lo e' anagraficamente, nel senso che e' l'ultimo partito superstite della stagione di Tangentopoli, nella sua condotta ha dimostrato da sempre di non essere estraneo ai meccanismi della politica". E' di 'Ffwebmagazine', il periodico della Fondazione Farefuturo, presieduta da Gianfranco Fini, questo screening della Lega accompagnato dall'ammonimento, riferito all'emergenza in Abruzzo, che "non e' piu' tempo 'politico' per i particolarismi. Perche' in gioco vi e' una crisi che solo uno Stato puo' risolvere. Non c'e' piu' spazio per la Prima Repubblica". "Come hanno notato in questi giorni molti commentatori - prosegue l'articolo - il partito nato contro la prima Repubblica non ha lesinato mai di utilizzare una prassi da piccolo sodale del pentapartito: il motivo, da qualcuno definito tipicamente andreottiano, del 'tirare a campare'".

Il braccio di ferro sul referendum evidenzia che "reagendo con i diktat, piu' o meno velati, la Lega mostra invece i tic tipici del partito della vecchia repubblica. Dialogando con l'opposizione sulla riforma costituzionale e alzando le barricate sul referendum rischia di riproporre lo schema del partito ricattatorio. Comportandosi cosi', il partito di Bossi dimostra di avere paura. Prima di tutto di diventare un partito satellite del Pdl. Ma soprattutto rischia di dimostrare che ha ragione chi pensa che la sua specificita' non sia quella della rappresentanza, ma di incidere sui governi. Il pericolo, alla luce di tutto questo, e' quello di diventare pero' un partito 'parziale', antistorico rispetto al quadro semplificato che l'elettorato continua a richiedere e che la sfida della crisi economica internazionale impone. Proprio il dramma dell'Abruzzo, al di la' del fatto emozionale, ha dimostrato come anche per un fatto locale la risposta della nazione e della politica sia stata globale.
0 mi piace, 0 non mi piace

Commenti


    
    Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
    Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
    Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
    Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
    Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
    Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
    Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
    Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
    LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

    LA CASA PER TE

    Trova la casa giusta per te su Casa.it
    Trovala subito

    Prestito

    Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
    SCOPRI RATA

    BIGLIETTI

    Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
    PUBBLICA ORA