A- A+
Politica

di Fabio Massa

Matteo Renzi scorazza, mentre Gianni Cuperlo è costretto a una battaglia di retroguardia. Gli ultimi giorni delle Primarie si consumano così, in un cul de sac che ben poco profuma di politica e tanto di tattica day-by-day. Il sindaco di Firenze, come al solito, ha visto subito lungo e ha iniziato un tira e molla sul governo polemizzando con Angelino Alfano. Solleticando anche quegli iscritti che ai congressi locali non lo hanno votato a percentuali bulgare, come forse si sarebbe aspettato, toccando le corde dell'orgoglio Pd, che al governo c'è con una larghissima maggioranza in Parlamento. Una maggioranza, sia detto per inciso, che Letta ha grazie al main sponsor di Cuperlo, Pierluigi Bersani. In pratica, Renzi attacca Alfano con le truppe di Bersani che invece dovrebbero essere di Cuperlo. Il quale, mentre il primo cittadino furoreggia, sta là, bloccato, a difendere "il bidone", appiattito su un governo trasformatosi improvvisamente nella "ditta" bersaniana. Renzi, intanto, se la gioca tutta e se la gioca pure bene. In Lombardia ma non solo, secondo rumors di Affaritaliani.it, pare abbia fatto saltare dalle liste per la convenzione nazionale una serie di renziani della prima e della seconda ora per metterci dentro politici di altre estrazioni (eh sì, anche quelli, gli "odiati" dalemiani, seppur di terze e quarte linee...) Insomma, Renzi attacca il governo, conquista le prime pagine e intanto fa accordi. Eppure, tra i candidati alla segreteria, non è il più movimentista. Quel primato è di Pippo Civati, l'ex consigliere regionale lombardo. Lui attacca tutti, e occupa uno spazio a sinistra schiacciando ulteriormente l'immobile Cuperlo. Tanto non ha nulla da perdere. E tantissimo da guadagnare, politicamente parlando.

@FabioAMassa

Iscriviti alla newsletter
Tags:
renzi cuperlo
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.