A- A+
Politica
'Lega dei Popoli e delle Identità'. Ecco il Carroccio del Centro-Sud


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


La svolta 'italiana' e non più 'padana' di Matteo Salvini è praticamente completa. Dopo aver nominato Toni Iwobi, bergamasco di origini nigeriane responsabile del dipartimento immigrazione e sicurezza, il leader del Carroccio si prepara entro la fine di novembre a lanciare la Lega gemella, ovvero il partito che si presenterà al Centro-Sud e che sarà alleato ma autonomo rispetto al movimento di Via Bellerio.

Secondo quanto Affaritaliani.it è in grado di anticipare, salvo colpi di scena e ripensamenti dell'ultima ora, il nome scelto sarà Lega dei Popoli e delle Identità. Chiara l'intenzione di mantenere nel nome la parola Lega. Ci saranno responsabili per ogni Regione del Mezzogiorno e il nuovo partito si presenterà - almeno questa è l'intenzione - a tutte le elezioni amministrative come preparazione per le prossime Politiche.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
salvini
in evidenza
Vlahovic alla Juve, quota a 1.15 In Borsa il titolo si impenna

Firenze furiosa col gioiellino serbo

Vlahovic alla Juve, quota a 1.15
In Borsa il titolo si impenna

i più visti
in vetrina
Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO

Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO


casa, immobiliare
motori
Mini classica si converte all'elettrico

Mini classica si converte all'elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.