A- A+
Politica
Salvini si toglie felpa e posa a petto nudo tra le lenzuola
Foto tratta da OGGI

 

Tentativo di svolta 'sexy' per Matteo Salvini. Il segretario federale della Lega Nord si e' tolto la ormai tradizionale felpa con la scritta 'Milano', 'Lombardia' (o 'Emilia' ai tempi delle regionali), e si e' fatto ritrarre a petto nudo, con la sola cravatta color verde Lega, sdraiato tra i cuscini e le lenzuola bianche di un letto. L'immagine del 41enne europarlamentare milanese campeggia sulla copertina dal settimanale 'Oggi' che riporta anche una lunga intervista con stralci in cui Salvini parla anche della sua vita privata. Renzi "in tv e' piu' bravo di me, ha dietro spin doctor, io no", sostiene, "ed e' piu' vanitoso: io sono 'trasanda'. Anche la barba e' iniziata per pigrizia". Corteggiatrici? "Solo su Facebook. I messaggi fanno piacere, ma non rispondo". E a proposito di amori: "Sono un orso, non ho slanci tipo andare a Parigi con l'anello. Non e' il mio lato migliore. Da ragazzo ho fatto lunghi viaggi in macchina per fare una sorpresa, ma nel 90 per cento dei casi rimediavo un due di picche".

"Costruiro' un'alternativa a Renzi in tutta Italia e correro' alle primarie del centrodestra, anche contro Berlusconi". E' quanto afferma Matteo Salvini in un'intervista a 'Oggi'. "Costruiro' un alternativa a Renzi in tutta Italia e correro' alle primarie del centrodestra, anche contro Berlusconi". Lo dice Matteo Salvini intervistato dal settimanale OGGI sul numero in edicola da domani. Il leader del Carroccio, tra l'altro, parla dell'alleanza con Marine Le Pen e del nuovo partito nazionale che e' in procinto di lanciare al Sud: "Nel simbolo - spiega - non c e' il verde, ci sono il giallo e il blu e il mio nome. Ma non sara' un partito del leader , non faro' l errore di Grillo". E aggiunge: "Non penso, personalmente, di dovere delle scuse ai meridionali. Facevamo critiche a sprechi e spese, al numero dei dipendenti statali. Pero' ora girando il Sud mi ha stupito la voglia di reagire, prima non c era".

Quanto al rapporto con la Russia di Putin, da cui la Le Pen ha ammesso di aver ricevuto 9 milioni di euro, afferma: "Il nostro un rapporto politico, culturale e commerciale, facciamo gli interessi di agricoltori ed esportatori italiani in crisi. Poi, se su alcuni progetti in Europa ci fosse sostegno anche economico della Russia, perche' no? Finora, pero', neanche un euro".

Sulla Le Pen che e' contro i diritti dei gay, Salvini afferma: "Io sul tema sono piu' vicino alle civil partnership di Renzi che alla linea Pascale di Forza Italia: si puo' parlare di riconoscimento di diritti, ma non di matrimonio e adozioni. La famiglia e' con un uomo e una donna", dice. E su Renzi: "In tv e' piu' bravo di me, ha dietro spin doctor, io no. Ed e' piu' vanitoso: io sono trasanda . Anche la barba e' iniziata per pigrizia".

Nel simbolo del nuovo soggetto politico che affianchera' la Lega al Sud "non c'e' il verde", colore tradizionale del Carroccio, ma "ci sono il giallo e il blu e il mio nome". Parola di Matteo Salvini. "Non sara' un 'partito del leader', non faro' l'errore di Grillo", continua il segretario federale leghista in un'intervista a 'Oggi'. "Non penso, personalmente, di dovere delle scuse ai meridionali - continua -. Facevamo critiche a sprechi e spese, al numero dei dipendenti statali. Pero' ora girando il Sud mi ha stupito la voglia di reagire, prima non c'era".

Tags:
salvini

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.