A- A+
Politica
Renzi smentisce uno scambio con la minoranza Pd Italicum-riforme


"Niente scambi, non si torna indietro". Fonti di Palazzo Chigi ribadiscono la posizione di Matteo Renzi: "La legge elettorale va approvata così come è e nessuno può bloccare le riforme". Sulla riforma costituzionale "si va avanti con un confronto nel merito ma nessuno scambio o concessione. Parlare di offerta ai ribelli è fuori dalla realtà". Vengono così smentite le indiscrezioni su alcuni retroscena su un’apertura alla corrente minoritaria del partito sulle riforme.

La posizione del presidente del Consiglio sulle riforme, ribadiscono fonti di Palazzo Chigi, è stata chiaramente espressa nel discorso al gruppo del Partito democratico e ribadita con nettezza giovedì all’università a Georgetown. La legge elettorale va approvata come è uscita dal Senato, spiegano: "Il Pd ha votato la propria linea sulla legge elettorale alle primarie, in direzione più volte e in assemblea di gruppo con maggioranze schiaccianti o addirittura all’unanimità".

Tags:
renzi pd riforme
in evidenza
Natale gender free : al bando gli spot dei regali "sessisti"

La legge che crea polemica

Natale gender free: al bando gli spot dei regali "sessisti"


in vetrina
Bike Economy, i ricavi della filiera crescono del 46% in cinque anni

Bike Economy, i ricavi della filiera crescono del 46% in cinque anni


motori
Mercedes-Benz Italia e il Campus Bio-Medico lanciano la Mobility Alliance

Mercedes-Benz Italia e il Campus Bio-Medico lanciano la Mobility Alliance

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.