A- A+
Milano

Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, non nutre molte speranze sulla possibilità che la Commissione europea possa sospendere la sanzione per Sea Handling. A margine del congresso della Cisl lombarda, Maroni si è detto "pessimista" aggiungendo di credere che "la sanzione arrivera'", ovvero che la controllata di Sea sara' costretta a restituire i 360 milioni di euro giudicati aiuti di Stato. Il presidente lombardo, ha pero' anche sottolineato la "disponibilita' della Regione". "Sono stati fatti degli errori - ha sostenuto -, bisognava negoziare preventivamente con la Ue. Dobbiamo lavorare per salvare centinaia di posti di lavoro. Io ho dato disponibilita' come Regione a intervenire sia a sostegno dell'azione del Comune e di Sea, sia nei confronti del Governo di Roma".

Tags:
seamaronimilioni







A2A
A2A
i blog di affari
Green Pass: l'umanità ha disperato bisogno di uomini come Fabrizio Masucci
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Matteo Pittaluga: l'aspetto mentale per diventare Social Media Manager
Dario Ciracì
il project financing collegato al partenariato pubblico privato (seconda parte


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.