A- A+
Politica

Continua l'ostruzionismo del Movimento 5 Stelle. E in Parlamento i deputati passano le ore ascoltando e sbadigliando. Ma si dovrebbe giungere intorno alle 13 al voto finale sul Dl Fare, dopo ore ed ore di dichiarazioni di voto da parte dei grillini. Nella notte "sentinelle" dei partiti mentre gli uomini di Grillo rimangono compatti in Aula

In base al regolamento di Montecitorio, ciascuno di loro ha a disposizione in questa fase dieci minuti per parlare. Nell'Aula, dove per l'intera notte ha condotto i lavori ininterrottamente il vicepresidente Roberto Giachetti (che ha sospeso la seduta fiume per soli cinque minuti per una pausa tecnica attorno alle 3), sono rimasti praticamente solo i deputati dell'M5S, che si davano il turno al microfono, ed un rappresentante del governo, oltre ad alcune "sentinelle" degli altri partiti. Una lunga notte, insomma, dopo che nelle ore precedenti Grillo ha difeso a spada tratta l'articolo 138 della Costituzione. Il leader del M5S ha scritto sul blog "L'articolo 138 è la barriera tra la Costituzione e i partiti. Impedisce che ne sia fatta carne da porco. Prevede due volte il voto delle Camere e un referendum popolare di conferma. I saggi, prima 10 e poi 40, di stretta osservanza governativa, solo pd, pdmenoelle e scelta civica, nessuno del M5S, stanno operando laboriosamente per spossessare il Parlamento delle sue (poche) prerogative".

E se prima del voto finale si terrà una sola sospensione tecnica di un'ora, tra le 8 e le 9, il premier Enrico Letta incontrerà al termine della riunione del Consiglio dei ministri, i rappresentanti del Movimento 5 stelle, che avevano richiesto la riunione. Sul tavolo la fine dell'ostruzionismo in aula alla Camera del movimento in cambio dello spostamento a settembre del disegno di legge costituzionale. Con Letta, si legge in una nota di Palazzo Chigi, saranno presenti il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Dario Franceschini, e quello per le Riforme costituzionali, Gaetano Quagliariello.

Tags:
m5s camera
in evidenza
"Manovra? Non solo fisco ed energia, aiuto importante anche alla genitorialità”

Annalisa Chirico debutta su Affari - GUARDA IL VIDEO

"Manovra? Non solo fisco ed energia, aiuto importante anche alla genitorialità”


in vetrina
CED, presentato il Rapporto “Crescere Insieme”

CED, presentato il Rapporto “Crescere Insieme”


motori
Apre a Bologna la “Maison Citroën”

Apre a Bologna la “Maison Citroën”

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.