A- A+
Politica
Sondaggio 'top secret': il M5S ha raggiunto il Pd. I dati "choc"


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Di sondaggi ne circolano tanti. E più o meno tutti dicono che il Pd è in calo e il M5S è in forte crescita. Ma ce ne è uno - riservatissimo e assolutamente top secret - che circola al Nazareno, sede del Partito Democratico, e a Palazzo Chigi che fa davvero tremare i polsi a Matteo Renzi. Negli ultimi giorni, anche e soprattutto per la crisi greca, il Pd sarebbe clamorosamente sceso sotto il 30 per cento. Qualcosa di impensabile fino a poche settimane fa. Non solo. Il Movimento 5 Stelle sarebbe addirittura intorno al 27% e quindi a un passo dal Pd (28-29%). Nel Centrodestra, la Lega di Matteo Salvini consolida il suo primato raggiungendo, pare, addirittura il 17% (record storico). Forza Italia, dopo il discreto risultato dei ballottaggi, confermerebbe un 10-11%. Molto bene intorno al 5-6% Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni, mentre Area Popolare sembra da questi numeri riservati crollare al 2%.

Tags:
elezionisondaggipdrenzieurogreciam5s
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce

smart e ALD Automotive collaborano per creare una piattaforma e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.