A- A+
Politica


 

grillo (3)

Perde due punti percentuali in una settimana la coalizione di Centrosinistra, ma il rassemblement di Silvio Berlusconi arretra di un punto. Monti sale ma ancora una volta ai danni dell'Udc di Casini. Torna a crescere Grillo. Sono i dati principali dell'ultimissimo sondaggio Piepoli - realizzato lunedì 28 gennaio (1.000 casi e metodologia C.A.T.I.) - diffuso in esclusiva da Affaritaliani.it.

Il Partito Democratico negli ultimi sette giorni è sceso dal 32 al 31,5%. In calo anche Sinistra Ecologia Libertà (dal 5 al 4,5%). Centro Democratico è stabile all'1%, mentre il Partito Socialista è "sparito". Totale della coalizione di Bersani: flessione dal 39 al 37%.

Il Popolo della Libertà e la Lega Nord si confermano sui valori del 21 gennaio: rispettivamente 18 e 7 percento. Stabile anche Fratelli d'Italia al 2%. Ma gli altri di Centrodestra arretrano dal 4 al 3%. Totale della coalizione dal 31 al 30%.

Scelta Civica con Monti per l'Italia sale dal 10 al 10,5% ma toglie ulteriori consensi all'Udc, precipitato dal 4 al 3,5%. Fli fermo all'1%. "Il partito di Fini tende però a scendere sotto l'1% ed è possibile che l'Udc alle elezioni prenda meno del 2%. In questo modo, a causa della legge elettorale, Fini resterà fuori dal Parlamento. Monti mangia i suo alleati, non ci sono dubbi", spiega Piepoli.

Il Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo torna a salire e riconquista quota 11% dal precedente 10. Rivoluzione Civile di Ingroia è ferma al 4%. Gli altri partiti salgono dall'1 al 3%.

Su Twitter: @AlbertoMaggi74
 

Tags:
elezioni

i più visti

casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.