A- A+
Politica

 

Flavio Tosi

"Chi sta vicino a Bossi e magari ha anche approfittato della sua malattia, portando alla Lega a quelle situazioni pesanti che sono successe un anno fa, adesso dovrebbero consigliargli che non e' nell'interesse del movimento e quindi neanche nel suo, come padre fondatore, prendere certe posizioni". Lo ha detto a Omnibus su La7 Flavio Tosi della Lega. "Quando va bene con quelle posizioni non guadagni voti - spiega il sindaco di Verona - ma e' chiaro che fanno perdere consenso, perche' e' come se uno andasse addosso all'impresa per cui lavora. Sarebbe quindi il caso - conclude - che preso atto che oggi c'e' un nuovo segretario federale e una nuova leadership, fermo restando la gratitudine nei suoi confronti per aver guidato la Lega e averla portata ai traguardi che e' riuscita a raggiungere, che si evitino certe polemiche. Bisognerebbe capire che e' una questione di cicli e che il ciclo e' finito: chi lo consiglia, perche' sono convinto che non sia una scelta sua, invece lo manda avanti con un'azione che rischia di essere distruttiva".

Tags:
tosi bossi malattia

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.