Gaza/ Egitto ad Hamas: accetta tregua prima che arrivi Netanyahu. L'Ue appoggia un governo nazionale palestinese

Lunedì, 26 gennaio 2009 - 10:49:00


Il collasso umanitario della Striscia di Gaza

Gaza/ Pizza e coca per i soldati israliani al fronte

Aiuti umanitari a Gaza/ Raccolta fondi di GVC Onlus per la Banca del sangue e per l'acqua

Massimo 'Hamas' D'Alema rivoluziona la politica

Apartheid israeliano in Palestina. Così niente pace. Lettera di Mandela al giornalista ebreo Friedman

Bambini palestinesi con genitori israeliani e viceversa. Ecco la soluzione per Gaza Di Massimiliano Fanni Canelles

Hamas nell'angolo e divisa. Ecco perché la tregua si allontana... L'analisi

'A Gaza non ci sarà pace con Hamas' Di Emanuele Fiano

Gaza/ Nella Striscia non perdono il sorriso. Ma le bombe continuano a cadere... La testimonianza di una volontaria

La testimonianza/ Una volontaria sulla Striscia di Gaza scrive ad Affari

Gaza/ La guerra che c'è e l’Europa che non c'è Di Arduino Paniccia

Obama avalla D'Alema. Frattini a disagio sul fronte orientale Di Antonio V. Gelormini

La guerra "giusta" di Israele Di Pasquale Della Torca

Mario Capanna: “Fermare il massacro di Gaza”. Lettera all'ambasciatore Spogli

Gaza/ "Nessuna aggressione legittima un genocidio", di Emanuele Fiano

Paniccia ad Affaritaliani.it: l'obiettivo di Israele è l'Iran. E' in corso un regolamento di conti

Ad Hamas conviene affrettarsi ad accettare la proposta di cessate il fuoco avanzata dall'attuale governo israeliano perché dopo le elezioni del 10 febbraio rischia di trovarsi di fronte il 'falco' Benjamin Netanyahu e allora sarebbero guai. Questo il messaggio con cui l'Egitto sta facendo pressione sul movimento di resistenza islamico secondo il quotidiano arabo "Asharq al-Awsat". I sondaggi continuano a dare il leader del Likud vincente, anche se l'offensiva nella Striscia di Gaza ha rinvigorito sia la formazione centrista Kadima, del ministro degli Esteri Tzipi Livni, che i laburisti del collega della Difesa Ehud Barak. Se vincesse Bibi Netanyahu, secondo gli egiziani, Hamas "perderebbe tutto".

NETANYAHU IN POLE. Gli israeliani vogliono Benjamin Netanyahu come futuro primo ministro israeliano. Secondo un sondaggio, il candidato del
partito di destra Likud ha il 29 per cento delle preferenze, l'attuale ministro degli Esteri Tzipi Livni il 16 per cento e Ehud Olmert il 9 per cento. Le elezioni si svolgeranno il 10 febbraio. Il governo intanto è pronto a fornire assistenza legale ai membri dell' esercito che potrebbero essere accusati di crimini di guerra.

 Primo colloquio diretto Hamas-Fatah al Cairo

Nel muro contro muro tra Hamas e Fatah l'offensiva israeliana a Gaza e le pressioni della comunita' internazionale sono riuscite ad aprire una prima breccia. Al Cairo esponenti delle due fazioni rivali si sono incontrati per la prima volta in 10 mesi per riprendere il processo di riconciliazione. Jamal Abu Hashem di Hamas e Azzam al-Ahmed di Fatah hanno parlato a margine dei negoziati gestiti dal capo dell'intelligenze egiziana Omar Suleyman per disinnescare la crisi di Gaza "Ho incontrato uno dei leader della delegazione (di Hamas) con cui ho avuto un lungo colloquio per decidere di riprendere il dialogo e ho concordato chiaramente che avremo un altro incontro", ha riferito Ahmed L'ultima volta le due fazioni rivali si incontrarono a marzo del 2008 nello Yemen ma l'iniziativa naufragò perché Hamas si rifiutò di cedere il controllo di Gaza (conquistato a giugno del 2007 con un sanguinoso colpo di mano che estromise Fatah) prima di avviare i negoziati. Lo scorso novembre l'Egitto rinviò sine die una nuova tornata di colloqui perché Hamas aveva minacciato di boicottare il meeting.

L'Ue appoggia un governo nazionale palestinese

L’Unione europea dalla parte di Mahmud Abbas per una pace duratura in Medio Oriente. Bruxelles si impegna per la proroga del cessate il fuoco a Gaza e appoggia la formazione di un governo d’unità nazionale palestinese sotto la guida dell’attuale presidente dell’Anp. In una riunione a Bruxelles si sono seduti allo stesso tavolo i rappresentanti dell’Ue, di Egitto, Turchia, Giordania e Autorità Nazionale Palestinese.

Il ministro degli Esteri della Repubblica Ceca, Paese che detiene la Presidenza di turno dell’Unione, ha ribadito che i Ventisette raddoppieranno gli sforzi affinchè termini il contrabbando d’armi verso Gaza e insistito sul fatto che la soluzione dei due Stati era e resta la meta da raggiungere. L’Unione è il primo donatore per i territori a cui versa circa 500 milioni di euro all’anno. Ma tra le dichiarazioni a Bruxelles e la realtà sul terreno resta un grosso ostacolo: i radicali di Hamas, che controllano Gaza e che hanno festeggiato il ritiro delle truppe israeliane come una vittoria dei militanti palestinesi.


Morti a Gaza
GUARDA LA GALLERY



Guerra a Gaza
GUARDA LA GALLERY

Per non dimenticare... i due fratelli Bilal e Mohammed Al-Ashqar, di 8 e 9 anni, uccisi durante un raid israeliano a Tal el Hawa. Iyad Mutawwaq stava invece camminando per strada quando una bomba ha aperto uno squarcio in un edificio poco distante. Ha perso entrambe le gambe. Domenica 11 gennaio, approssimativamente alle 03.00 am, caccia F16 hanno bombardato il centro per orfani dell'associazione Dar al-Fadila... Per dovere di cronaca. E per rispetto della memoria. Affaritaliani pubblica le foto dei bambini palestinesi morti sotto i raid israeliani nella Striscia.

ATTENZIONE!

LE FOTO PUBBLICATE AL SEGUENTE LINK POSSONO FERIRE LA SENSIBILITA' DEL LETTORE.

SE VUOI CONTINUARE CLICCA QUI

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA