Usa/ Violato un vecchio cellulare del presidente-eletto

Venerdì, 21 novembre 2008 - 15:20:00


Barack Obama
Alcuni impiegati di un operatore telefonico statunitense hanno avuto accesso, senza autorizzazione, a un telefono cellulare di Barack Obama
. Il presidente e direttore esecutivo della Verizon Wireless, Lowell McAdam, ha presentato immediatamente le sue scusa al presidente eletto e annunciato sanzioni contro i trasgressori.

Il cellulare, ha spiegato il team di Obama, non era più attivo da tempo ed era comunque di un tipo semplice, senza la possibilità di inviare e-mail; e dunque non sono stati letti messaggi né ascoltate telefonate del presidente-eletto. L'azienda telefonica ha avviato un'indagine interna: "Tutti gli impiegati che avevano accesso alla scheda, con o senza autorizzazione, sono stati sospesi. Gli impiegati con necessita' legittima di accesso saranno reintegrati ai loro posti, mentre quelli che lo hanno fatto in maniera indebita e senza giustificazione, saranno sanzionati con le misure disciplinarie corrispondenti".
0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA