A- A+
Politica
"Verità e Giustizia per Berlusconi". FI espone cartelloni in Aula. Video
Foto: LaPresse



Berlusconi: Fi espone cartelloni in Aula Camera - "Verita' per Berlusconi" e "Giustizia per Berlusconi" sono le scritte sui cartelloni issati in Aula alla Camera ad inizio di seduta dai deputati di Forza Italia al termine dell'intervento della Capogruppo Mariastella Gelmini. Il vicepresidente di turno ha sospeso brevemente la seduta. Gelmini ha ricordato la registrazione fatta ascoltare ieri sera a "Quarta Repubblica" e la sentenza del Tribunale civile che "ha picconato la sentenza" della Cassazione di condanna di Berlusconi. "Non si e' trattato di una sentenza ma di una esecuzione politica per mano giudiziaria, un tentativo palese di manipolare la vita politica italiana. Un organo dello Stato ha tentato di abbattere un leader politico e non solo Forza Italia ma ogni democratico dovrebbe chedere piena luce, perche' questi fatti riguardano la democrazia, riguardano quest'Aula".   
"Chi nel 2013 voto' per l'espulsione dal Parlamento - ha aggiunto - dovrebbe fare ammenda e chiedere scusa". Gelmini ha quindi annunciato la presentazione di una proposta di legge per l'istituzione di una Commissione di inchiesta sull'uso politico della giustizia negli ultimi 25 anni. "Chiediamo che sotto quella pdl ci siano le firme di tutti i gruppi" ha concluso Gelmini.

Berlusconi, Tajani: grande fiducia in Mattarella - Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, "conosce i fatti e siamo convinti che seguirà con grande attenzione tutto ciò che accade nel mondo della giustizia. Siamo sicuri che continuerà a dare indicazioni a favore di una giustizia giusta perché in Italia non debba più accadere a nessuno ciò che è accaduto al cittadino Silvio Berlusconi, abbiamo grande fiducia in lui". Lo ha detto il vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani, nel corso di una conferenza stampa.

Giustizia: Bernini su Berlusconi, uso politico giustizia va archiviato - "Il 27 novembre 2013 in Senato, con una procedura indegna fra cui il voto palese che sulle persone non e' previsto, e' stato celebrato un autentico funerale della giustizia, uno stupro democratico". Lo ha detto in conferenza stampa Anna Maria Bernini, capogruppo di Forza Italia al Senato. "Berlusconi venne cacciato dal parlamento dopo la cospirazione di alcuni magistrati che lo condannarono ingiustamente per un reato inesistente - ha sottolineato -. Sappiamo benissimo che non si puo' tornare indietro restituendo al Paese gli equilibri politici voluti dagli elettori, ma ci batteremo affinche' l'uso politico della giustizia sia definitivamente archiviato. E' necessaria una forte riforma della giustizia basata in primo luogo sulla separazione delle carriere tra pm e giudici".

Berlusconi: Gelmini, fu sentenza politica - "Quello che e' emerso in queste ore e' raggelante non solo per noi, ma per ogni cittadino, dovrebbe esserlo anche per ogni leader politico, anche se vedo che c'e' ancora tanto giustizialismo, ma anche per molti magistrati. Quella frangia di giudici che fanno politica fa un danno a tutta la magistratura". Cosi' il presidente dei deputati di Forza Italia, Mariastella Gelmini, in una conferenza stampa convocata al Senato alla luce delle rivelazioni sulla condanna ai danni dell'ex premier. "Noi non abbiamo mai avuto dubbi sul fatto che quella sentenza fosse politica, ma ora abbiamo la conferma che e' stato condannato un innocente. E' stata danneggiata non solo Forza Italia ma tutta la democrazia. Stiamo gia' costruendo una proposta di commissione d'inchiesta sull'uso politico della giustizia, non per una operazione nastalgia, ma per salvaguardare il futuro della democrazia. Anche per noi - conclude Gelmini - la verita' e' in marcia, come chi scrisse sull'affare Dreyfuss. Ora mi auguro che il giudizio popolare possa essere diverso, che la battaglia garantista possa essere la battaglia di tutti".

Giustizia, Renzi: Su sentenza Berlusconi non si può far finta di nulla - "Ieri Nicola Porro ha trasmesso uno scoop sul processo a Berlusconi. Non so quanto ci sia di vero in ciò che ieri è uscito a 'Quarta Repubblica': un magistrato della Cassazione che ha firmato quella sentenza espone dubbi molto forti sulla fondatezza giuridica di quella decisione. Non so dove sia la verità ma so che un Paese serio su una vicenda del genere - legata a un ex Presidente del Consiglio - non può far finta di nulla". Così Matteo Renzi nella sua e-news."Non ho mai appoggiato i Governi Berlusconi e Berlusconi non ha mai votato la fiducia al Governo Renzi (a differenza di altri governi anche di centrosinistra): quindi, per me Berlusconi è un avversario politico - sottolinea Renzi -. Ma, proprio per questo, è doveroso fare chiarezza su ciò che esce dagli audio di quella trasmissione e nessuno può permettersi il lusso di far finta di niente".

Meloni: audio su sentenza Berlusconi fa rabbrividire - "Quello che è stato documentato ieri sera da 'Quarta Repubblica' sulla sentenza di condanna di Silvio Berlusconi è l'ennesima prova che in Italia esiste un pezzo di magistratura che fa politica e attacca avversari politici, invece di cercare la giustizia e dare risposte ai cittadini. Fa rabbrividire l'idea che la legge non sia uguale per tutti e che ci siano giudici che utilizzino il loro potere per colpire qualcuno". Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni. "È un affronto a tutti quei servitori dello Stato che ogni giorno fanno il loro lavoro e sono in trincea per difendere i diritti degli italiani. Perché senza giustizia non c'è libertà", conclude Meloni.

Loading...
Commenti
    Tags:
    berlusconi reazioni
    Loading...
    in evidenza
    Lucia Azzolina, un po' di relax Ministra paparazzata in bikini

    LE FOTO AL MARE

    Lucia Azzolina, un po' di relax
    Ministra paparazzata in bikini

    i più visti
    in vetrina
    GEORGINA RODRIGUEZ, costume leopardato. Lady Ronaldo esplosiva. LE FOTO

    GEORGINA RODRIGUEZ, costume leopardato. Lady Ronaldo esplosiva. LE FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot Italia: anticipa da subito l’incentivo, per tutti e senza vincoli

    Peugeot Italia: anticipa da subito l’incentivo, per tutti e senza vincoli


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.