A- A+
Politica


In passato, precisamente nel 2009, aveva detto di voler votare per la Lega Nord. Più che altro per la paura dell'invasione islamica - così diceva -, ora Paolo Villaggio, in arte il ragionier Fantozzi, sceglierà il Movimento Cinque Stelle alle prossime elezioni politiche. "Voterò per Beppe Grillo perché é l'unico che rappresenta un cambiamento vero per una classe politica che pensa solo al presente". "Tutti i politici pensano solo a sputtanare Grillo dicendo è un comico - ha aggiunto Villaggio - ma perché non è comico forse anche Berlusconi?".

E ancora: "Grillo è anche un mio amico, è una persona molto intelligente, è l'unico che vuole cambiare - ha affermato l'attore comico - perché nella classe politica attuale non c'é nessuno che pensa al futuro, all'inquinamento, tutti pensano solo a fare alleanze strane, comunisti più democristiani".

CHE COSA PENSI DELLA SCELTA DI PAOLO VILLAGGIO DI VOTARE BEPPE GRILLO?
 

Commenti

    Tags:
    elezioni
    
    i più visti

    casa, immobiliare
    motori
    Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

    Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.