A- A+
PugliaItalia
Andria, Festival Castel dei Mondi Prima nazionale di Homicide House

Debutto nazionale il 26 agosto, alle 21,30 al Seminario Vescovile per il Festival Castel dei Mondi di Andria con Homicide House, il testo inedito del giovane drammaturgo italiano Emanuele Aldrovandi che con questo lavoro ha vinto lo scorso anno la decima edizione del prestigioso Premio Riccione - Pier Vittorio Tondelli. A portare in scena la produzione di BAM Teatro, diretto da Marcella Crivellenti, e MaMiMo è il regista Marco Maccieri, già direttore artistico del centro teatrale MaMiMo', che ha la sua base al Teatro Piccolo Orologio di Reggio Emilia.

Al fianco di Maccieri, che interpreta un uomo indebitato per problemi di lavoro, c'è Deniz Özdogan, una delle giovani interpreti più interessanti della nuova scena italiana. La trentaduenne attrice, nata a Istanbul, ma attiva da anni nel nostro paese, dove ha raggiunto la popolarità recitando al fianco di Riccardo Scamarcio nel 'Romeo e Giuletta' di Valerio Binasco, interpreta nel lavoro di Aldrovandi una misteriosa donna sui tacchi a spillo con cui il protagonista gioca una intensa partita verbale per sfuggire al peso dei suoi debiti. Il lavoro del ventinovenne drammaturgo emiliano si avvale del contributo del Premio Riccione per il Teatro in collaborazione con il Comune di Correggio: dopo il debutto pugliese il dramma sarà portato in scena, in occasione delle prossime Giornate Tondelliane, in programma nella cittadina emiliana alla metà di dicembre, e quindi sarà in tournée da gennaio 2015. 

Lo spettacolo sarà preceduto alle 18,30 all’Officina San Domenico, dall’incontro DRAMMATURGIE VIVE due generazioni di scritture a confronto, cui parteciperanno i drammaturghi Emanuele Aldrovandi, AntonioTarantino, il direttore del Premio Riccione, Simone Bruscia, Alessandro Pelli del centro di documentazione Pier Vittorio Tondelli e Nicola Viesti per il Premio Hystrio Scritture di scena.

Sempre il 25 agosto alle 23, alla Biblioteca G. Ceci, spazio alla lettura di Angelo Mellone, giornalista di Rai Uno, con il suo Meridione a Rotaia, dove la musica occorre immaginarla e comporla con lo stridore dei treni, le chiacchiere degli emigranti in partenza e in arrivo, i sentimenti gridati degli addii e dei ritorni. Mellone conclude la sua trilogia lirica sul Meridione italiano, terminando un lungo viaggio, iniziato con “Addio al Sud” e portato avanti con “Acciaiomare”, opere redatte per enfatizzare il dolore sofferto dal Meridione, con un sentito grido di rabbia.

Per la sezione Extra al Chiostro San Francesco, alle 21 invece, va in scena la prima regionale di Medea di Euripide ideata e diretta da Dario D'Ambrosi. Premio “Best Show Season 2013” presso il Wilton’s Music Hall di Londra, messo in scena presso il Café La MaMa di New York, nell’adattamento del Teatro Patologico di Roma, nello spettacolo diviene elemento centrale il rapporto tra corpo e parola. Gli attori in scena rispondono ai ritmi delle percussioni e dell’azione tragica, esprimendosi in un registro verbale misto che affianca all’italiano il greco antico. 

Ancora il 26/8 si replica alle 21  Riccardo III di e con Michele Sinisi al Teatrino San Francesco, a Castel del Monte prosegue la video proiezione continuata di Tapis Magiques-L’Origine du Monde, installazione luminosa dell’artista Miguel Chevalier e, alle 19,30, all’ Auditorium Mater Gratiae, We Are Still Watching (WASW) della compagnia franco-olandese di Ivana Müller.

Info: www.festivalcasteldeimondi.it

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
andriacastel dei mondihomicide house. prima
i blog di affari
Interessi e Fisco: strana differenza tra quando chiede e quando paga
I mercati auspicano una donna come capo dello Stato: Belloni o Cartabia
L'OPINIONE di Ernesto Vergani
CONSULTAZIONI EUROPEE, PROGETTI PER BIBLIOTECHE, SCUOLE E GLI OVER 65
Boschiero Cinzia
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.