A- A+
PugliaItalia
adhd.medium

L’assessore alle Politiche educative e giovanili Fabio Losito rende noto che a partire dal 9 gennaio nelle scuole del primo ciclo della città di Bari si avvierà il servizio di assistenza specialistica destinato a bambine e bambini affetti da patologie nell’ambito dello spettro autistico e dell’ADHD (sindrome da iperattività).

Grazie ad un lavoro lungo tre anni, che ha visto coinvolti i soggetti istituzionali interessati, anche a Bari si compie così un passo decisivo per la valorizzazione di competenze specialistiche destinate a migliorare la condizione dei soggetti e delle famiglie coinvolte.

“Esprimo soddisfazione per il risultato raggiunto - dichiara l’assessore - e colgo l’occasione per ringraziare dirigenti, funzionari e dipendenti che ci hanno consentito di raggiungere questo importante obiettivo. Auspico che sempre maggiore attenzione possa essere dedicata ai soggetti portatori di diversità e che il modello proposto possa rispondere in maniera puntuale ai bisogni di persone speciali”.

Tags:
barilositoalunniautisticiiperattivitàassistenzascuole
i blog di affari
Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
Di Massimo Puricelli*
Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.