A- A+
PugliaItalia
piazza massari

Restituire Piazza Massari alla piena fruibilità dei cittadini baresi entro la primavera prossima, in un momento così particolare ed importante per la memoria cittadina, quale è la celebrazione del bicentenario del centro Murattiano. E' il progetto di riqualificazione della piazza, fortemente voluto dal centrodestra,che "si concretizza grazie ad un lungimirante lavoro di squadra, alla individuazione di un obiettivo strategico su cui investire nel cuore della città per no disperdere risorse pubbliche e alla relativa destinazione dei fondi – 374mila euro - che oggi consentono l’imminente consegna dei cantieri e la posa della prima pietra".

L’approccio strategico che predilige l’utilizzo di risorse pubbliche per il bene della comunità, anziché la politica della clientela, hanno guidato in questi anni il lavoro della Circoscrizione san Nicola-Murat, guidata dal centrodestra, supportata dai consiglieri comunali e dal coordinamento cittadino del PdL.

Il risultato di tanto lavoro, secondo la nota distribuita dal Pdl, sarà la realizzazione di una importante OPERA PUBBLICA CITTADINA. I tempi previsti sono stati individuati in circa tre mesi dalla consegna del cantiere all'impresa e quindi, salvo imprevisti tecnici e/o "politici", la bellezza di piazza Massari sarà  riconsegnata ai cittadini entro la primavera di quest’anno.

"In un momento così delicato per la vita pubblica del Paese - continua la nota - in un momento in cui si manifesta ancora più forte il corto circuito tra politica e cittadini, in una città ferita e abbandonata a sé stessa da un Sindaco e da una maggioranza che l’hanno coperta di ombre e ridotta a proprio orticello personale di potere, per il centrodestra è dirimente poter dimostrare, con i fatti, che l’azione amministrativa e l’uso del denaro pubblico possono essere improntati all’efficacia e alla utilità pubblica, sulla base della trasparenza e della responsabilità".

 

Tags:
centrodestramassaricomune di baripiazzarestiling
i blog di affari
Italia 2^ in UE per abbandono universitario
Massimo De Donno
Super Green Pass, boom di disdette: la distruzione di economia e lavoro
L'OPINIONE di Diego Fusaro
ETICA E GIORNALISMO, AIUTI EUROPEI PER REGIONI E CULTURA
Boschiero Cinzia
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.