A- A+
PugliaItalia
Barone (M5S): '9,4 mln.€ alla Puglia per bonifiche siti inquinati'

Con una nota diffusa la consigliera del M5S, Rosa Barone, comunica lo stanziamento di risorse per le bonifiche dei siti inquinati in Puglia

giardinetto2

“Il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, ha stanziato 105 milioni di euro per le bonifiche di siti inquinati e abbandonati. Le risorse sono destinate in particolare ad aree del territorio nazionale in cui sono presenti discariche o vecchi impianti abbandonati, per i quali il responsabile dell’inquinamento non è individuabile o non provvede agli adempimenti per la bonifica, che sono definiti per questa ragione “siti orfani”. Finalmente il Ministero se ne prende carico per assicurare i necessari interventi di bonifica stanziando per la Regione Puglia 9,4 milioni di euro".

"Nella nostra Regione - sottolinea Barone - sono tanti i siti che hanno le caratteristiche di siti orfani in attesa di bonifica, già censiti nell’Anagrafe regionale, su cui intervenire prioritariamente, per questo chiedo all’assessore all’Ambiente, Anna Grazia Maraschio, di agire in fretta e indicare, sulla base dei criteri ministeriali e dell’elenco dei siti già censiti nell’Anagrafe regionale, le aree da bonificare in via prioritaria”.

Barone bis

“Parliamo di diverse situazioni, molte delle quali in provincia di Foggia - continua Barone - che abbiamo più volte denunciato, chiedendo di monitorare i siti e tutelare la salute dei cittadini. Da molto tempo purtroppo questi siti sono in attesa di essere messi in sicurezza. Ora finalmente grazie a questi fondi sarà possibile effettuare gli interventi tanto attesi".

LP 9747775

"Alla Regione - ricorda ancora la pentastellata - è attribuita la competenza di individuare, sulla base dei criteri definiti dalla normativa vigente, i siti orfani presenti in Puglia per provvedere grazie alla risorse stanziate alla messa in sicurezza, bonifica e risanamento delle aree ricadenti nel perimetro di tali siti. La priorità è quella di ridurre a livelli sostenibili dal punto di vista ambientale e sanitario la contaminazione in atto su siti che, ad esempio. sono stati storicamente utilizzati in condizioni di emergenza per lo smaltimento dei rifiuti o interessati da discariche abusive. Auspichiamo che la Regione avvii al più presto tavoli di confronto con gli enti preposti e gli attori interessati per non perdere questa importante occasione. Saremo qui a ricordarlo e a vigilare”.  

(gelormini@gmail.com)

Loading...
Commenti
    Tags:
    rosa baronem5s puglia siti inquinati ministrosergio costaambiente bonifiche
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    L’arte di Street Wall Gallery colora non solo le vie di Milano con IGPDecaux
    Paolo Brambilla Trendiest
    Finché avremo gli occhi sul futuro, la storia avrà gli occhi su di noi
    Daniele Salvaggio, Imprese di Talento
    Lombardia rossa per sbaglio? La situazione è tragica, ma non seria
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.