A- A+
PugliaItalia
attolinivendola

Il gruppo sanitario Cbh di Bari ha revocato la procedura di licenziamento già avviata per i 338 dipendenti delle cliniche (tra medici, infermieri e personale paramedico).

L’accordo, a conferma delle intese già maturate, è stato raggiunto nel corso dell’incontro tra il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola e il Presidente del gruppo Max Paganini.

Entro giugno 2013 sarà riaccorpata e razionalizzata l’offerta sanitaria del gruppo privato, all’interno del polo Mater Dei, in modo da consentire, senza aggravi sul piano di rientro, di lasciare inalterati i livelli occupazionali.

 

Tags:
bariregionecbhlicenziamentimater deivendola
Loading...
i blog di affari
Aggio esattoriale da abolire: denuncia di PIN
Eriksen, la svolta del calcio: da spettacolo del business a lezione di umanità
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Casaleggio e i 5Stelle: quel sospetto sulle ricandidature
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.