A- A+
PugliaItalia
Covid, dalla Meccatronica pugliese 100 mascherine al minuto

Una filiera produttiva della meccatronica partita dalla Puglia in piena emergenza, durante la pandemia. E’ questa la sfida vinta dall’azienda di Corato (Ba) MBL Solutions, eccellenza pugliese della meccatronica e della robotica, che durante le settimane più dure della pandemia e in pieno lockdown ha pensato di essere in grado di dare un reale contributo al Paese, con l’aiuto della robotica e dell’automazione: progettando e realizzando un impianto Made in Italy robotizzato per la produzione di mascherine chirurgiche ed FFP2. La macchina, pensata per gli imprenditori che hanno voluto convertire la propria produzione, occupa appena 35 mq ed è capace di realizzare 100 mascherine al minuto e 144.000 al giorno.

mascherina made in corato

Il progetto, realizzato in soli 3 mesi,  ha coinvolto 20 aziende, molte delle quali pugliesi, appartenenti alla filiera produttiva della meccatronica avanzata, dai costruttori di macchine ed impianti automatizzati, alle imprese di realizzazione impianti elettrici e quadristica elettrica, alle officine meccaniche di precisione, alle aziende di carpenteria meccanica, ai distributori e rivenditori di componentistica industriale di automazione, che si sono attivate in tempi record per reperire componenti nel minor tempo possibile e hanno messo a disposizione magazzini, rivendite e ogni tipo di servizio per consentire al progetto di essere pronto. Un esempio virtuoso di filiera produttiva partita dal Sud e un’opportunità per un comparto, quello della meccanica, tra i più colpiti dalla crisi economica. Si stima, infatti, che il Covid-19 costi alla meccanica una perdita di 4 miliardi e 36mila posti di lavoro.

"Era l’11 marzo quando l’OMS dichiarava la Pandemia da Covid-19 - spiega Luigi Maldera, General Manager della MBL Solutions - l’emergenza era appena cominciata e con essa la grande criticità, derivante dalla mancanza di mascherine e DPI di protezione individuale, per la popolazione e per gli operatori sanitari. E’ stato a quel punto che durante una notte insonne ho avuto l’idea di confrontarmi con il mio team e di avviare con estrema urgenza la progettazione e costruzione di macchine per la produzione massiva di mascherine (chirurgiche ed FFP2), per avere una produzione tutta italiana di dispositivi di protezione facciale".

impianto

Il risultato finale è stato straordinario, e ha visto la realizzazione di decine di impianti di produzione di mascherine (sia chirurgiche che FFP2): il primo è stato prodotto e validato dopo soli 3 mesi dall’idea concettuale, grazie al duro lavoro messo in campo dal team di Ingeneri della MBL Solutions ed alla collaborazione attiva di tutti i fornitori e partner chiamati a dare un supporto concreto per il raggiungimento di questo impegnativo obbiettivo.

"Attualmente abbiamo in produzione i primi 50 esemplari - continua Luigi Maldera - tutti venduti, di cui il 50% in Italia (maggiormente nel centro-Sud) e le restanti all’estero (Sud-Africa, Spagna, Germania, Svizzera, Austria, Ecuador)".

Il progetto della filiera produttiva ha riguardato anche l’ingegnerizzazione di una linea di produzione “totalmente integrata”, che prevedesse anche la sterilizzazione (per la certificazione delle mascherine ad uso medico) ed il packaging finale delle mascherine, completamente in automatico e con l’assistenza di un solo operatore diretto di linea per turno di lavoro. La linea progettata è così in grado di produrre 6.000 mascherine per ora di lavoro, a ciclo continuo, 24 ore su 24, 365 giorni/anno. Il dispositivo è stato sviluppato grazie alla collaborazione tra Mbl Solutions e Mit srl, azienda friulana parte di Microglass Group che ne ha progettato e brevettato il sistema.

platea evento

"Il modello che è stato applicato da MBL Solutions per i sistemi di produzione delle mascherine – spiega Cesare De Palma, Presidente Sezione Meccanica di Confindustria Bari-Bat -  è “il modello”: non ci sono altre strade, se non quella della interazione e della collaborazione professionale per fare sistema in modo fluido e per far crescere le nostre aziende rispondendo alle molteplici esigenze del mercato che oggi non permette una specializzazione verticale. MBL Solutions negli anni ha risposto ad esigenze industriali di diversa natura, in un mercato che oggi impone adattamento specialmente alle Pmi. Questa iniziativa ha premiato la famosa “sartorializzazione” dell’attività dell’ingegno, con il solo scopo di tenere alti i margini e poter dare soluzioni che non siano replicabili o derivate da tentativi di produzioni di serie che sono appannaggio di grandi gruppi".

Un evento di presentazione presso lo stabilimento di MBL Solutions ha sancito l’ufficialità di questa scommessa, vinta dalla meccanica pugliese, al quale hanno partecipato Sergio FONTANA - Presidente Confindustria Bari-Bat, Cesare DE PALMA – Presidente sezione meccanica Confindustria Bari-Bat, Lucia SCATTARELLI – Presidente Fondazione ITS “A. Cuccovillo”, Federico PIRRO – Prof. Associato Storia dell’Industria Dipartimento FLESS dell’Università di Bari, Francesco COPERTINO – Magnifico Rettore Politecnico di Bari e Francesco SQUEO – Presidente Aic.

MBL

MBL Solutions, con sede a Corato (Ba), è un’azienda specializzata nel proporre soluzioni meccatroniche e robotiche di innovazione parziale o radicale di singole fasi di processo e/o di intere linee di produzione. La mission di Mbl Solutions è automatizzare i sistemi di produzione, semplificando così il lavoro umano.

MBL Solutions da diversi anni è attiva nello sviluppo di applicazioni industriali con l’utilizzo di robot collaborativi di ultima generazione, dotati di arti bionici ultrasensibili e sistemi di visione artificiale per il controllo smart dei movimenti. Numerosi i settori industriali che hanno già integrato queste soluzioni tra cui quello agroalimentare, con tecnologie attivate nella produzione di prodotti da forno e nell'industria casearia, nel settore oftalmico, degli imballaggi, della plastica e del settore molitorio che accrescono le referenze di MBL Solutions come partner ideale per le imprese che hanno scelto di innovare e automatizzare i propri processi produttivi.

LOGO MBL Solutions

L’azienda dal 2011 aderisce concretamente al progetto avviato dall’ITS “Antonio Cuccovillo” per la Meccatronica di Bari, unica Scuola di Alta Specializzazione in Puglia nel settore della meccatronica ed è stata finalista nel 2015 del celebre “Premio Italiano della Meccatronica”, istituito da Federmeccanica insieme agli esperti di Nova24.

(gelormini@gmail.com)

Loading...
Commenti
    Tags:
    covid meccatronica puglia mascherine mbl solutionsluigi malderacorato bari
    Loading...
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Recovery Fund. La Commissione europea chiarisca le precondizioni per l'Italia
    Ascolti tv, la d’Urso vola ancora e supera Giletti-Fazio
    Francesco Fredella
    Unione civile, si può velocizzare l’iter? Il mio compagno col cancro peggiora…
    di Francesca Albi
    i più visti

    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.