A- A+
PugliaItalia
Dalla Russia 600 pellegrini la festa ortodossa di San Nicola

Mentre è ancora viva l'emozione che ha accompagnato la partenza della reliquia di San Nicola a Mosca, per la prima volta in 930 anni, Bari accoglie 600 pellegrini russi che, lunedì 22 maggio, assisteranno nel capoluogo pugliese, nell'ambito del Festival dell'Arte russa in Italia promosso dal Centro economia e sviluppo italo-russo (Cesvir), alla celebrazione della divina liturgia ortodossa, alle ore 8 nella Basilica di San Nicola, con la partecipazione del Coro da camera dell’Accademia teologica di San Pietroburgo.

San Nicola basilica
 

I pellegrini, evidenzia il Cesvir in una nota, sono arrivati a Bari con voli charter da Mosca per dare inizio alle festività ortodosse in onore di san Nicola. E a guidare la delegazione di fedeli saranno alti rappresentanti del Patriarcato di Mosca: il metropolita Longin di Saratov e Vol'sk, che sarà a capo della delegazione del Patriarcato; al quale si affiancheranno quattro vescovi, Veniami, Pachomij, Mitrofan e Tarasij.

Cesvir san nicola
 

Il direttore generale del Cesvir, Rocky Malatesta, sottolinea che “Bari è orgolgiosa di essere da anni il cuore di questo cammino spirituale dei cristiani ortodossi: i pellegrini, che con quelli già giunti nel capoluogo sono circa quattromila - prosegue - parteciperanno alle funzioni religiose che nella Cripta della Basilica si susseguono incessantemente durante le ore del giorno. L'arrivo della reliquia a Mosca - aggiunge - è un punto di svolta atteso da anni nelle relazioni tra il nostro Paese e la Federazione Russa. Ora dovremo saper cogliere al meglio le opportunità che questo cammino offrirà anche dal punto di vista dello sviluppo turistico ed economico: e la Puglia, ne siamo certi, saprà come mettere a frutto questo percorso cominciato molti anni fa, nel nome e con la benedizione di San Nicola".

san nicola 2
 


"Come ogni anno - aggiunge il rettore della chiesa russa di Bari, padre Andrey Boytsov - siamo pronti ad accogliere i tanti pellegrini ortodossi che giungono a Bari per venerare san Nicola e per aprire il loro cuore alla città che noi consideriamo benedetta perché custode delle spoglie del nostro santo più amato".

Tags:
russia pellegrini bari festa ortodossa san nicola cesvir
i blog di affari
Alternanza scuola-lavoro, diciamo basta all'istruzione turbocapitalistica
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il “vecchio” Biden indica i nemici Cina e Russia
Di Ernesto Vergani
Faccia a faccia Salvini-Draghi: "Cosa ho chiesto al premier"
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.