A- A+
PugliaItalia

droga e armi

La Polizia di Stato di Taranto ha arrestato 14 persone ritenute responsabili dei reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Le indagini degli uomini della Squadra Mobile, hanno avuto inizio nel febbraio 2012 e grazie ai servizi tecnici di intercettazione hanno accertato un’intensa attività di spaccio di cocaina nel Comune di Lizzano (TA) e Comuni limitrofi.

In particolare un ruolo attivo nella cessione dello stupefacente hanno avuto le due donne del gruppo criminale che, nelle comunicazioni, usavano termini alternativi per indicare lo stupefacente da vendere.

La cessione dello stupefacente avveniva tanto presso le abitazioni degli indagati dotate di telecamere nonché in alcuni locali nella disponibilità degli stessi.

Le intercettazioni:

http://www.affaritaliani.it/static/upload/inte/0003/intercettazione-arrestato-e-acquirente.mp3

http://www.affaritaliani.it/static/upload/inte/0003/intercettazione-tra-arrestati.mp3

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
drogatrafficodonnelinguaggitarantinopolizia
i blog di affari
Italia nazione più colpita in Europa dal traffico di identità digitale
Con Enrico Letta c’è il futuro verde del PD e dell’Italia
Mauro Buschini*
Riforma Fiscale 2021: cosa cambia davvero per le imprese?
Gianluca Massini Rosati
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.