A- A+
PugliaItalia

EXTRAVERGINE@LECCE2013.IT

PROGRAMMA E SPOT 

DELL'EVENTO

A  presentare Extravergine@Lecce2013.it, l’evento che ospiterà l’olivicoltura italiana nei giorni 8, 9 e 10 Febbraio prossimo, presso Torre del Parco a Lecce, l’assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, Dario Stefàno, il presidente di Coldiretti Lecce, Pantaleo Piccinno e Antonio Cerfeda, delegato Olea (Organizzazione Laboratorio Esperti e Assaggiatori).

Regione

Antonio Cerfeda, ha sottolineato l’impegno di Olea sul territorio di Puglia

come merito e  fiducia nel lavoro svolto nelle precedenti edizioni de l’Oro d’Italia e ha fornito qualche anticipazione sugli esiti del concorso, evidenziando come sia cresciuto, negli anni, il numero di aziende partecipanti e di come, aziende pugliesi abbiano ottenuto riconoscimenti rilevanti per la qualità dell’olio extravergine.

 

Coldiretti Lecce

Il Presidente di Coldiretti Pantaleo Piccinno

ha messo in evidenza il fermento che si percepisce nel Salento per il settore olivicolo. “Si avverte un processo esplosivo in Puglia, un incremento di imprenditori agricoli, un interesse sempre crescente per l’agricoltura. Basti pensare che, questa edizione del Concorso L’Oro d’Italia, ha potuto vantare 322 oli partecipanti, di cui 136 pugliesi, ossia un 42% di partecipazione pugliese rispetto al resto d’Italia, di cui il 32% dell’area del Grande Salento, Br, Le, Ta. Ma questa è solo la punta di un iceberg che sta affiorando pian piano e che sta restituendo alla Puglia i meriti che aspetta da tempo. Grandi risultati, per la Puglia agricola quindi, frutto di un lavoro che vede l’intervento e la condivisione di obiettivi con l’assessore Dario Stefàno”.


 Guarda l'intervista all’assessore
alle risorse agroalimentari della Regione Puglia, Dario Stefàno

 

 Guarda l'intervista al presidente di Coldiretti Pantaleo Piccinno
 

 Il presidente Piccinno ha anticipato gli appuntamenti importanti di Extravergine@Lecce2013.it: il Convegno Unaprol “Ricerca globale, identità locale”, il Laboratorio “L’Oro nel piatto”, dedicato all’utilizzo dell’olio in cucina e in pasticceria, uno spazio culinario curato dallo chef Andrea Serravezza e dal Maestro Pasticciere Antonio Campeggio. Altro momento molto atteso per l’occasione, la cerimonia di premiazione delle aziende partecipanti al concorso “L’oro d’Italia” e per concludere una cena di gala. L’ultimo giorno di Extravergine@Lecce2013.it è dedicato ad approfondimenti con tecnici ed esperti del settore olivicolo. Piccinno conclude ringraziando l’assessore alle risorse agroalimentari della Regione Puglia, Dario Stefàno per il forte contributo dato, anche quest’anno, per la riuscita dell’evento a Lecce e lo staff del Cea Posidonia di Ugento (Le) per l’entusiasmo e la professionalità con cui ha collaborato all’intera organizzazione.

extravergine@Lecce2013 Logo

 

LABORATORIO "L'ORO D'ITALIA" - Parte 1

CEA Posidonia

Dario Stefàno, ha dichiarato di essere soddisfatto per aver contribuito a radicare in Puglia, a Lecce, un concorso nazionale come “L’Oro d’Italia”

impegnandosi affinché possa riproporsi  nel capoluogo salentino anche nei prossimi anni. “Lo svolgimento di questa manifestazione a Lecce dimostra che abbiamo maturato la consapevolezza di essere diventati un sistema produttivo affidabile e, soprattutto, che finalmente abbiamo la possibilità di conquistare nuovi mercati dimostrando il nostro valore".

Olea

"Il sistema olivicolo pugliese, negli ultimi anni, - ha aggiunto ancora Stefàno - ha fatto un salto di qualità e segue lo straordinario percorso che il nostro vino sta tracciando. Abbiamo dinamiche  di crescita a doppia cifra e siamo riusciti a raggiungere un grande traguardo: avvicinare le nuove generazioni all'agricoltura e far diventare questo comparto un'occasione di sviluppo. Anche questa manifestazione è un’occasione per mostrare come sia cresciuto l’interesse verso il mondo agricolo, ne è dimostrazione il numero di aziende partecipanti, 322 iscritti. La nostra maturità e il successo ottenuto sono il risultato dalla capacità di tenere insieme tutti i livelli della catena produttiva, anche attraverso la comunicazione. La Puglia ha imparato bene che oltre a produrre in alta qualità occorre saper raccontare ciò che si cela dietro ai nostri straordinari prodotti, la storia del nostro territorio, una identità che diventa sempre più, anche, attrattiva turistica”.

LABORATORIO "L'ORO D'ITALIA" - Parte 2

 

Tags:
extravergine@lecce2013.itextraverginelecceagroalimentare
Loading...
i blog di affari
Lotta contro il razzismo, l'ennesimo strumento di controllo del tecnocapitale
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Riminaldi incontra il Guercino e i giganti del Barocco
Gian Maria Mairo
PROGETTI PER CARCERI, GIUSTIZIA, VOLONTARIATO, CINEMA, DONATORI SANGUE
Boschiero Cinzia
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.